Energia

Perché le pile non si possono ricaricare?

Le pile sono fatte da due elettrodi metallici immersi in un elettrolita, un insieme di sostanze chimiche. Quando i due elettrodi sono collegati tra loro attraverso un circuito esterno (per...

Le pile sono fatte da due elettrodi metallici immersi in un elettrolita, un insieme di sostanze chimiche. Quando i due elettrodi sono collegati tra loro attraverso un circuito esterno (per esempio la lampada) passano elettroni dal polo negativo a quello positivo, per la differenza di potenziale tra i due metalli: è la corrente elettrica. La cessione di elettroni da un metallo all’altro, provoca però reazioni chimiche, che modificano le caratteristiche dei due metalli (particelle dell’uno si depositano sull’altro), fino a fargli perdere la capacità di produrre elettroni. Alcuni metalli, come zinco e rame, la perdono definitivamente. Altri (piombo, cadmio) a determinate condizioni possono riacquistarla: con un apposito apparecchio si fa passare tra i due poli una corrente in senso inverso che ridà loro le caratteristiche chimiche iniziali.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us