Energia

In Cina la prima nave cargo completamente elettrica

Ha un'autonomia di due ore ed è usata per ora per brevi rotte fluviali. Un segnale incoraggiante, se non fosse per il carico che - ironicamente - ancora trasporta.

È cinese la prima nave da carico completamente elettrica. Secondo quanto riportato su China Daily, il mezzo di 2000 tonnellate è stato varato il mese scorso a Guangzhou e starebbe già operando nella porzione interna del fiume Pearl.

qualche numero. La nave costruita dalla Guangzhou Shipyard International Company Ltd ha un'autonomia di 80 km dopo due ore di ricarica: quanto basta per percorrere i brevi tragitti fluviali in cui naviga, e più o meno la quantità di tempo necessario a scaricarla dalle merci quando è ancorata in porto. Lunga 70,5 metri, ha una batteria di 2.400 kWh di capacità e viaggia a circa 12,8 km all'ora. Non esattamente una scheggia, ma è fatta per trasportare grandi carichi senza emissioni dannose, non per essere veloce.

Un dettaglio non trascurabile. Potrebbe essere il simbolo di come sta cambiando la nostra relazione con i combustibili fossili, se non fosse per il contenuto dei container che trasporta: ironia della sorte, sono pieni di carbone. Nonostante non generi emissioni dannose di suo, dunque, la nave sta indirettamente ancora contribuendo a produrre gas serra. La speranza è che anche il carico a bordo muti in una direzione più sostenibile. La stessa tecnologia potrebbe in futuro essere utilizzata per navi passeggeri o altri tipi di mezzi, fluviali e marittimi.

7 dicembre 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us