Energia

Il mega impianto solare del Marocco

Sta per entrare in funzione la centrale solare termica più grande al mondo, che soddisferà il fabbisogno energetico di circa un milione di persone.

Il prossimo mese verrà inaugurato in Marocco il più grande impianto solare termico del mondo. Costruito nel deserto sabbioso del Sahara, vicino alla città di Ouarzazate, è grande come 35 campi di calcio e fornirà energia elettrica pulita a circa un milione di persone.

Baciato dal Sole. Il complesso sfrutta tre diverse tecnologie: un sistema a concentrazione solare da 160 MW; un impianto solare termodinamico a specchi parabolici da 300 MW; una serie di collettori parabolici a cilindro da 150 MW complessivi.

Il meccanismo di funzionamento generale (diverso dal fotovoltaico) prevede l'accumulo di radiazioni solari sotto forma di calore, che nel corso della notte viene convertito in elettricità mediante l'ausilio di una turbina a vapore. La resa è garantita dal fatto che gli specchi mobili puntano sempre verso il Sole - una costante nel deserto africano. Si stima che a pieno regime l'impianto produrrà energia per 20 ore al giorno.

Un futuro più verde. La costruzione della mega centrale da 500 MW, ad opera della compagnia saudita ACWA Power, rappresenta il primo passo di un programma molto più ampio, che punta a svincolare il Marocco dall'importazione di combustibili fossili. L'obiettivo è quello di ottenere il 42% dell'energia elettrica da fonti rinnovabili entro il 2020, con un conseguente taglio del 32% delle emissioni di anidride carbonica per il 2030.

La vendita dei megawatt in eccesso potrebbe inoltre favorire il flusso di energia pulita vero l'Europa.

26 novembre 2015 Davide Decaroli
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us