Energia

Giù le temperature, su la fiamma di stufe e camini

L’inverno è alle porte, il freddo è già qui: per goderti il tepore della tua casa nel rispetto dell'ambiente, scegli MCZ. 

[Contenuto sponsorizzato a cura di MCZ]

Le temperature si abbassano e finalmente è arrivato il tempo di sedersi davanti a un focolare caldo con un libro in mano. Ma le stufe e i camini, al di là del piacere senza tempo che regalano, non sono rimasti al secolo scorso. Innovazione, tecnologia e qualità hanno fatto passi importanti, soprattutto in funzione di un obiettivo condiviso, la sostenibilità ambientale. Ecco cosa riservano le stufe e i camini di oggi.

La stufa a pellet Halo di MCZ.

Caminetti e stufe sono tutti uguali? Nonostante la diffusione del gas nelle nostre abitazioni, il settore del riscaldamento a biomassa è in espansione, grazie soprattutto al pellet, facile da trasportare e molto pratico, visto che consente l’accensione automatica degli apparecchi. Uno dei paesi leader nel settore della produzione di stufe a pellet è proprio l’Italia, grazie ai suoi prodotti d’avanguardia che hanno permesso di sfruttarlo in modo ottimale.

La stufa a pellet Halo di MCZ, ad esempio, ha un rendimento del 92,6%, mentre le stufe a legna restano su rendimenti medi del 70/80%. In sintesi, più calore e meno residui. Fra le novità che presenta la stufa Halo c’è la possibilità di gestirla nel modo più semplice possibile, attraverso un’app da installare sullo smartphone per regolarla anche quando si è fuori casa.

L’impatto ambientale. Uno dei sicuri vantaggi delle stufe a pellet è il loro bassissimo, quasi nullo, impatto sulla qualità dell’aria: si calcola che l’abbattimento di emissioni di CO2 sia attorno al 95% rispetto a un combustibile fossile. L’impatto positivo non riguarda solo l’anidride carbonica, ma anche le polveri sottili.

Un camino a legna Plasma di MCZ, certificato a 4 stelle Aria Pulita, ad esempio, garantisce una riduzione di emissioni di polveri del 70%, rispetto ai caminetti di vecchia generazione, e può essere installato anche nei comuni italiani che hanno introdotto dei limiti per combattere le polveri sottili.

La stufa Philo.

Gli incentivi. Per favorire la sostituzione di stufe e caldaie obsolete con apparecchi più performanti si può ricorrere al bonus con cui detrarre l’Irpef fino al 50% della spesa sostenuta. Ugualmente vantaggioso, il Conto Termico prevede un contributo in denaro per chi decide di rottamare un vecchio dispositivo.

In termini pratici se, ad esempio, si decide di acquistare una stufa Philo 14 di MCZ per sostituire una stufa, un camino o una caldaia a gasolio preesistente, si può ottenere un contributo fino a 1900 euro in meno di due mesi.

Se vuoi saperne di più e scoprire quale stufa fa per te, visita www.mcz.it.

26 novembre 2018
Tag scienza - energia -
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us