Energia

Energia verde per il futuro

In tutto il mondo, durante lo scorso anno nuovi impianti per l’elettricità verde hanno contribuito per circa la metà all’energia prodotta. E questo anche se gli incentivi statali sono diminuiti.

Ci sono speranze per le energie derivate da fonti “verdi”. Secondo il rapporto Global Trends in Renewable Energy Investment pubblicato dall’Unep (il Programma Ambientale delle Nazioni Unite), i costi del kwh prodotto dall'eolico e dal fotovoltaico stanno crollando, e quasi la metà dell’energia prodotta l’anno scorso da nuovi impianti è prodotta dalle rinnovabili. Il documento esce circa una settimana dopo il rapporto del Gruppo di lavoro II dell’Ipcc, che metteva in guardia dal proseguire la politica di produzione energetica basata solo sui combustibili fossili.

L’avanzamento delle fonti rinnovabili procede nonostante molte nazioni stiano iniziando a diminuire, o abbiano addirittura bloccato, gli incentivi e le detrazioni fiscali a favore di impianti fotovoltaici, eolici o idroelettrici. In tutto il mondo sono stati quindi costruiti impianti fotovoltaici o eolici senza bisogno di aiuti statali; il Paese capofila in questo campo è in Giappone, che deve sostituire parte della produzione di elettricità derivata dal nucleare.

Una conseguenza finale di questa tendenza è la diminuzione delle emissioni di CO2; se non ci fossero stati questi nuovi impianti l’uomo avrebbe emesso 1,2 miliardi di tonnellate di anidride carbonica in più, aumentando quindi l’effetto serra.

8 aprile 2014 Marco Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us