Contenuto sponsorizzato

Laboratorio di analisi, dove il lavoro sottotraccia crea il futuro

Cosa avviene in un laboratorio? E soprattutto come i dati qui raccolti e analizzati possono servire allo sviluppo di un’azienda? Vi raccontiamo la realtà di Arace Laboratori S.r.L.

Esiste un sito della NASA che si chiama Spinoff.nasa.com. Raccoglie da qualche anno quelle invenzioni nate nei laboratori spaziali e atterrate sul Pianeta Terra sotto forma di prodotti commerciali conosciuti da tutti. Dal 1976 se ne contano più di 2.000. Basti pensare al memory foam, con cui sono realizzati materassi o cuscini su cui dormiamo. O anche alle piastre per capelli fatte con nanoceramiche che rilasciano ioni utili a rendere più belle e vellutate le chiome.

Quelli della NASA, però, non sono gli unici laboratori che hanno avuto un impatto sulla realtà quotidiana. A fare quel tipo di lavoro, che nasce sottotraccia e porta a risultati utili nel concreto, ci sono anche tutti i laboratori di analisi da cui partono osservazioni, esperimenti e idee destinati a innovare diversi ambiti. 

In che modo? Le ricerche che si svolgono all'interno dei laboratori, spesso coadiuvate da macchinari ad alta efficienza tecnologica e svolte da personale specializzato, trovano applicazioni in molti campi e spesso i risultati rendono possibile un futuro più sostenibile ed efficiente. Dagli studi che qui nascono potrebbero derivare soluzioni per aumentare la produzione alimentare, per combattere le malattie, per generare energia e per purificare l'acqua. 

È grazie al lavoro dei laboratori che si può, per esempio, approfondire l'esistenza di microbi che, se ben studiati, analizzati e ingegnerizzati, potrebbero ridurre l'utilizzo di fertilizzanti chimici, con un risparmio dell'energia per produrli e una diminuizione degli elementi inquinanti per l'aria e l'acqua. Ed è sempre per merito del loro impegno se, soprattutto nell'ultimo periodo, si può cominciare a parlare di alimenti che siano alternativi alla carne o ai latticini e garantiscano gli stessi apporti proteici e di gusto.

Per questo sono molti i settori che si avvalgono degli studi dei laboratori di analisi: quello alimentare, quello agricolo, quello farmaceutico, quello ambientale.

La storia di Arace Laboratori S.r.l. e di come affianca le aziende per uno sviluppo innovativo e sostenibile. Tra quelli che forniscono servizi di analisi, c'è Arace Laboratori S.r.l., realtà nata nel 2009 per la volontà di Ersilia Arace, una giovane ricercatrice che ha deciso, dopo il suo percorso universitario, di realizzare un sogno, ovvero quello di aprire un centro di analisi chimiche e biologiche altamente qualificato e con una forte attenzione al cliente. 

Arace Laboratori S.r.L fornisce supporto alle aziende che hanno spesso come esigenza quella di ottenere risultati in tempi ridotti. È in grado di farlo grazie alle più moderne e sofisticate tecnologie con processi automatizzati in funzione h24. E anche grazie a uno staff altamente specializzato che ha reso negli anni l'organizzazione un punto di riferimento per Enti pubblici, per aziende e per privati. 

L'assistenza è costante, il contatto diretto e la consegna dei dati rapida, qualificata e affiancata da una consulenza per interpretarli correttamente.

Per esempio, i clienti sono seguiti a partire dal prelievo dei campioni, effettuato da personale certificato (il Tecnico Campionatore abilitato) fino all'elaborazione della documentazione necessaria per ottenere le autorizzazioni. A seconda degli ambiti, poi, i servizi sono differenziati e dedicati.

Le aree vitali e gli ambiti applicativi per Arace Laboratori S.r.L. sono 5: Ambiente, Agricoltura e industria alimentare, Igiene industriale e sicurezza, Servizi di campionamento accreditato, Formazione nel settore ambientale e agroalimentare. 

Scoprite di più su www.aracelaboratori.it

26 giugno 2023 - Contenuto sponsorizzato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us