Quei microrganismi così speciali che abitano dentro di noi

A Focus Live abbiamo parlato anche dei batteri che abitano dentro di noi, di come mantenere in equilibrio quelli buoni e come evitare la proliferazione di quelli dannosi.

Un esercito di batteri abita dentro di noi: centomila miliardi, 10 batteri per ogni cellula tissutale. Vivono in molte parti del nostro organismo, non solo nell'intestino, e il nostro compito è quello di mantenerli in equilibrio, evitare cioè la proliferazione di quelli dannosi che diffondono infezioni. Come? Con i probiotici, efficaci nel trattamento dei disturbi più comuni. 

Lo ha spiegato a Focus Live il professor Lorenzo Morelli, ordinario di Biologia dei Microorganismi all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, davanti a una platea molto attenta e interessata, del resto, sottolinea Morelli «l'Italia è il più grande consumatore d'Europa».

Che cosa sono? I probiotici sono microrganismi vivi in grado di sopravvivere all'acidità del nostro stomaco, di aderire alla parete dell'intestino e diventare così un equilibratore della flora intestinale. 

La ricerca e la sperimentazione clinica indicano che "i probiotici portano benefici a chi li prende perfino nelle malattie respiratorie". Eh, sì, perché la saliva si contamina con l'aria e l'intestino, che è il più grande organo immunitario che abbiamo, attiva le sentinelle d'allarme.

Domande e risposte. "Ma quali sono i probiotici da assumere?", "Come distinguerli negli scaffali dei negozi?", "Esistono delle analisi personalizzate per rendere l'assunzione dei probiotici più efficace?", "quanto incide l'alimentazione?": alle domande del pubblico il professor Morelli ha risposto con pazienza, sottolineando che dalla ricerca scientifica arrivano costanti conferme sui benefici di questi microrganismi così... speciali. E ha fatto una raccomandazione: «Fate attenzione e leggete le indicazioni sulla confezione: il numero di studi clinici, che devono essere numerosi, su quello specifico probiotico vi darà la certezza della bontà del vostro acquisto».

Intervista a Lorenzo Morelli

2 novembre 2021 Chiara Raiola
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us