Che cosa succede venerdì 12 novembre a Focus Live

l programma del primo giorno di Focus Live 2021 spiegato dall'inizio alla fine.

La nuova edizione di Focus Live, la quarta, torna dal vivo, finalmente in presenza al Museo della Scienza e Tecnologia di Milano, dopo l'edizione dell'anno scorso che è stata visibile soltanto in streaming. Quest'anno, eccezionalmente, Focus Live 2021 è a ingresso gratuito, ma è richiesta la prenotazione obbligatoria per rispettare i limiti di capienza introdotti a causa della pandemia. Il programma è molto articolato: 4 giorni dall'11 al 14 novembre di incontri, esperienze, laboratori e molto altro.

Per assicurare il rispetto dei limiti di capienza ogni giorno è stato diviso in turni di entrata da due ore. In ciascun turno (che chiameremo anche slot) i partecipanti possono assistere a diversi incontri sui palchi (main stage e speakers' corner) in cui è organizzato il festival. Inoltre, nell'area Experience potranno intrattenersi in laboratori, stand e "postazioni esperenziali". Che cosa succede il secondo giorno di Focus Live, venerdì 12 novembre 2021?

Primo slot: dalle 10 alle 12. Il primo appuntamento della giornata è con la tecnologia. Non c'è nulla di più influente di lei nel ridisegnare le prassi culturali della nostra specie. E nel modificare il nostro sapere e i nostri stili di vita. Massimo Temporelli ripercorre la storia di 10 invenzioni che ci hanno cambiato per sempre, dalla stampante 3D al telecomando, dalla barra di Google (la più grande rivoluzione culturale dopo la stampa di Gutenberg) alla caffettiera.

Alle 10 invenzioni selezionate da Temporelli, se ne aggiunge un'undicesima che è alla base di alcune delle precedenti: il microprocessore, che è stato progettato per la prima volta esattamente 50 anni fa da un italiano, Federico Faggin. Insieme a Intel, che fu appunto la prima a immettere nel mercato i microprocessori di Faggin il 15 novembre 1971, scopriremo il futuro di questi ormai imprescindibili oggetti tecnologici.

L'evento è trasmesso in streaming

Subito dopo, nell'area Experience tanti stand e laboratori dove ci si potrà mettere in gioco nel Quiz Corner e toccare con mano le nuove frontiere della scienza oppure osservare al lavoro Federico Gemma, uno dei più esperti illustratori naturalistici italiani e autore delle tavole Tipi italiani ogni mese su Focus, mentre nello speakers' corner il mental coach, Alessandro Vergendo, vi svelerà i trucchi per essere sempre competitivi nello sport come nella vita.

Secondo slot: dalle 12 alle 14. Se siete appassionati di natura, alle 12 Stefano Mancuso, neurobiologo vegetale, e Gianumberto Accinelli, entomologo, vi lasceranno a bocca aperta spiegandovi l'evoluzione e la peculiarità della vita sul nostro Pianeta.

Segui questo evento in streaming se non puoi partecipare

A seguire, nell'area Experience, i due speakers' corner. Il primo, alle 13, dedicato ai Biorobot con una ricercatrice d'eccezione: Barbara Mazzolai, direttrice del laboratorio di Bioinspired Soft Robotics dell'Istituto Italiano di Tecnologia. Insieme a lei cercheremo di capire quali sono i vantaggi e in che modo vengono impiegati. Alle 13.25, invece, tutti al cinema per scoprire l'utilizzo dei trucchi prostetici grazie alla straordinaria capacità creativa di Andrea Leanza, make up artist e prosthetic designer.

Stand, laboratori ed esperienze

Durante ogni turno di ingresso, alla fine degli eventi sul main stage, apre l'Experience Area nella quale sarà possibile vivere l'esperienza di Focus Live. Il nostro festival, infatti, non si limita soltanto a una serie di talk con scienziati, ricercatori, astronauti e divulgatori. È anche l'occasione per toccare con mano la ricerca scientifica attraverso laboratori, esperienze interattive e incontri a tu per tu con i ricercatori.


Le attività e laboratori dell'Experience Area comprendono:

  • Paleo Lab, a cura di Zoic. Un laboratorio dove imparare a estrarre fossili di animali preistorici (che poi si possono portare a casa)
  • The living planet: l'esperienza di Esa che vi accompagna alla scoperta del Pianeta dallo spazio
  • The R-evolution park, un esperienza in realtà virtuale per ripercorrere la storia della Terra dalla sua formazione, miliardi di anni fa, a oggi;
  • Organoidi e citizen science, il laboratorio di Fondazione Airc che insegna la ricerca sul cancro;
  • La piattaforma sismica di Open Fiber, per capire come la fibra ottica possa servire a monitorare i terremoti (oltre a farti vedere Netflix);
  • L'atlante del corpo umano in 3D di Humanitas University, nel cui stand è possibile imparare a fare suture e manovre salvavita come il massaggio cardiaco;
  • Tree, l'esperienza in realtà virtuale pluripremiata che ti trasforma in un albero;
  • Diventa un mostro, con i migliori truccatori che lavorano nel cinema e che trasformano gli attori;
  • Le cabine elettriche di E-Distribuzione trasformate davanti ai vostri occhi in opere d'arte da street artist.
  • La galleria del vento in miniatura del Politecnico di Milano, per vedere come si progettano e testano ponti, grattacieli, treni, automobili e… caschi per le biciclette.
  • Beyond Zero, l'experience di Toyota.

A queste di aggiungono le attività del museo che variano da giorno a giorno e da slot a slot. Sono gratuite e vanno prenotate all'entrata. I dettagli li trovate qui

Terzo slot: dalle 14 alle 16. "Costruire un futuro sostenibile" è il tema che verrà affrontato alle 14 con un parterre d'eccezione: Gianni Silvestrini, Direttore scientifico Kyoto Club, Stefano Epifani, docente di Internet Studies alla Sapienza e Presidente del Digital Transformation Institute, Giancarlo Orsini, formatore e divulgatore scientifico, e Vincenzo Ranieri, amministratore delegato di E-Distribuzione, cercheranno di rispondere ai tanti interrogativi che ci poniamo ogni giorno di fronte ai cambiamenti climatici. 

Evento anche in streaming

Terminato l'incontro il pubblico si potrà trasferire al piano inferiore, nell'area Experience, per seguire due speakers' corner. Nel primo, andremo alla scoperta del James Webb Space Telescope, il più grande telescopio spaziale mai costruito, in grado di guardare agli albori dell'Universo; nel secondo, spazio agli animali e al loro straordinario linguaggio con la naturalista e giornalista scientifica Francesca Buoninconti.

Quarto slot: dalle 16 alle 18. Due grandi sfide scientifiche, due malattie davvero complesse e, per certi versi, misteriose, spiegate dal più autorevole scienziato italiano. L'immunologo Alberto Mantovani risponderà alle domande della giornalista di Focus, Margherita Fronte, su Covid e tumori: che cosa ci ha insegnato la pandemia? A che punto è la lotta ai tumori?

Puoi seguire l'evento anche in streaming

Gli speakers' corner del pomeriggio, invece, porteranno il pubblico nel futuro. Ma non tanto lontano. Se nel primo Achille Minerva, ceo di ItaliaNft, ci accompagnerà alla scoperta dei "Non-Fungible Token", la tecnologia utilizzata per certificare contenuti, opere d'arte digitali, oggetti di design e capi d'alta moda e al centro di un mercato in grande crescita.

Nel secondo speakers' corner Matteo Cerri, professore associato di Fisiologia dell'Università di Bologna, ci accompagnerà dietro le quinte dell'ibernazione: se non ora quando?

quinto slot: dalle 18 alle 20. Bufale, fake news, "leggende metropolitane" sulla salute alle 18 saranno fatte a pezzi dall'ironia di Geppi Cucciari, ambasciatrice dell'Airc, con l'aiuto dei ricercatori della Fondazione sempre in prima linea nella lotta ai tumori.

Segui l'evento in streaming

Spazio e profondità oceaniche, invece, aspettano gli appassionati negli speakers' corner dell'area Experience subito dopo l'evento di apertura. Con l'astronoma Antonella Vallerani andremo tra le stelle della nostra galassia, mentre con la biologa marina Ginevra Boldrocchi scopriremo il meraviglioso mondo dei capodogli e le loro straordinarie capacità. Ma quanti sono? E in Italia dove possiamo trovarli? 

Il nobel del moscerino. La giornata di venerdì si concluderà con un evento speciale, alle ore 20, anch'esso gratuito e con prenotazione obbligatoria. Il titolo è abbastanza enigmatico: "Il Nobel del moscerino". Sul palco ci sarà il matematico Piergiorgio Odifreddi, pronto a darci una nuova chiave di lettura del mondo animale perché, proprio grazie agli animali, l'uomo è riuscito a progredire ed è stato spinto e ispirato nelle scoperte.

Il Nobel del moscerino con Piergiorgio Odifreddi in streaming

 

Si prenota così. Se siete arrivati fin qui, complimenti: siete pronti a qualsiasi tipo di maratona scientifica e potete prenotare tutti gli slot della giornata senza temere fatica! La prenotazione è obbligatoria, lo ricordiamo continuamente per evitare delusioni!, ma non ci sono limiti al numero di slot prenotabili. Se poi doveste cambiare idea, ci aiutereste annullando il prima possibile la vostra prenotazione così da lasciare posto ad altri.

Infine, per chi non potesse partecipare: gli incontri sul main stage vengono trasmessi in streaming su Focus.it e sui nostri social e sono sempre disponibili. Gli altri incontri verranno trasmessi in seguito. Dunque non vi perdete nulla. Ma vuoi mettere il gusto di partecipare?

1 novembre 2021
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us