Che cosa succede sabato 13 novembre a Focus Live

Il programma del terzo giorno di Focus Live 2021 spiegato dall'inizio alla fine.

La nuova edizione di Focus Live torna dal vivo, in presenza al Museo della Scienza e Tecnologia di Milano. Quest'anno Focus Live è a ingresso gratuito, ma è richiesta la prenotazione obbligatoria per rispettare i limiti di capienza introdotti a causa della pandemia.

Ogni giorno è stato diviso in turni di entrata da due ore. In ciascun turno (che noi qualche volta chiameremo anche slot) i partecipanti possono assistere a diversi incontri sui palchi (main stage e speakers' corner) in cui è organizzato il festival. Inoltre, nell'area Experience (vi spieghiamo tutto tra poco!) potranno intrattenersi, e... darsi da fare!, in laboratori, stand e "postazioni esperenziali".

Ma che cosa succede il terzo giorno di Focus Live, sabato 13 novembre 2021?

Primo slot: dalle 10 alle 12. Si parte con un argomento importante per la salute di tutti: il cancro. "La prevenzione è servita" è un incontro con i ricercatori di Airc Ana Lleo e Antonio Moschetta insieme a Elena Fanchini, ex sciatrice della squadra Azzurra, che ha superato un tumore all'intestino. Il loro compito sarà raccontarci come alimentazione corretta e attività sportiva aiutano a prevenire i tumori e sono importanti anche quando il male arriva e occorre combatterlo.

Questo incontro è trasmesso anche in streaming

Alle 11, nell'area dedicata agli speakers' corner, sarà Jacopo Gabrieli, ricercatore di Scienze Polari al Cnr, a rivelarci cosa sta accadendo ai nostri ghiacciai. La desertificazione fino a che punto rosicchierà il Pianeta? Con quali conseguenze?

E se sul nostro futuro abbiamo mille interrogativi è dalla storia che possiamo trarre qualche insegnamento. Abbiamo chiesto quindi al romanziere Andrea Frediani e a Gastone Breccia, esperto di storia militare, di raccontarci le capacità tattiche e strategiche di due condottieri leggendari, Napoleone e Giulio Cesare: alle 11.25 una sfida impossibile, se si fossero incontrati chi avrebbe vinto tra i due? E non finisce qui, perché nell'area Experience alle 11.30 avrete la possibilità di incontrare i ricercatori, in uno speed date dedicato al pubblico di Focus Live.

Stand, laboratori ed esperienze

Durante ogni turno di ingresso, alla fine degli eventi sul main stage, apre l'Experience Area nella quale sarà possibile vivere l'esperienza di Focus Live. Il nostro festival, infatti, non si limita soltanto a una serie di talk con scienziati, ricercatori, astronauti e divulgatori. È anche l'occasione per toccare con mano la ricerca scientifica attraverso laboratori, esperienze interattive e incontri a tu per tu con i ricercatori.


Le attività e laboratori dell'Experience Area comprendono:

  • Paleo Lab, a cura di Zoic. Un laboratorio dove imparare a estrarre fossili di animali preistorici (che poi si possono portare a casa)
  • The living planet: l'esperienza di Esa che vi accompagna alla scoperta del Pianeta dallo spazio
  • The R-evolution park, un esperienza in realtà virtuale per ripercorrere la storia della Terra dalla sua formazione, miliardi di anni fa, a oggi;
  • Organoidi e citizen science, il laboratorio di Fondazione Airc che insegna la ricerca sul cancro;
  • La piattaforma sismica di Open Fiber, per capire come la fibra ottica possa servire a monitorare i terremoti (oltre a farti vedere Netflix);
  • L'atlante del corpo umano in 3D di Humanitas University, nel cui stand è possibile imparare a fare suture e manovre salvavita come il massaggio cardiaco;
  • Tree, l'esperienza in realtà virtuale pluripremiata che ti trasforma in un albero;
  • Diventa un mostro, con i migliori truccatori che lavorano nel cinema e che trasformano gli attori;
  • Le cabine elettriche di E-Distribuzione trasformate davanti ai vostri occhi in opere d'arte da street artist.
  • La galleria del vento in miniatura del Politecnico di Milano, per vedere come si progettano e testano ponti, grattacieli, treni, automobili e… caschi per le biciclette.
  • Beyond Zero, l'experience di Toyota.

A queste di aggiungono le attività del museo che variano da giorno a giorno e da slot a slot. Sono gratuite e vanno prenotate all'entrata. Il programma dettagliato si trova qui

Secondo slot: dalle 12 alle 14. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati di videogame. Sul palco Riccardo Romiti, in arte Reynor, campione mondiale StarCraft 2 sarà intervistato da Stefano Gallarini, giornalista di Radio Monte Carlo. Ma non solo: collegandosi sulla piattaforma di gioco darà spettacolo, sfidando altri campioni davanti al pubblico di Focus Live.

Questo evento è trasmesso anche in streaming

A seguire, nella zona Experience, alle 13.05 in collegamento dall'Expo Dubai curioseremo tra gli stand del Padiglione Italia, mentre alle 13.25 con gli astrofisici della pagina Facebook "Chi ha paura del buio" Filippo Bonaventura e Matteo Miluzio, andremo a guardare da vicino l'universo.

Terzo slot: dalle 14 alle 16. Avete già visto o sentito parlare di Freaks Out, il nuovo film diretto da Gabriele Mainetti, con Claudio Santamaria e Aurora Giovinazzo? Freaks Out è il film con il maggior numero di effetti visivi del cinema italiano, con oltre 1.200 scene ritoccate al computer. Come si raggiungono standard da cinema hollywoodiano? Quali sono le tecnologie all'avanguardia in questo settore? Come gli effetti hanno cambiato e stanno cambiando il cinema? Ce lo mostrano dal vivo e ce lo raccontano i supervisori agli effetti visivi di EDI. Ma non solo. Sul palco di Focus Live abbiamo ricreato un set cinematografico virtuale e per la prima volta in Italia vi faremo "dirigere un film" dal vivo.

È possibile seguire l'evento anche in streaming

Nell'area Experience tre eventi da non perdere. Il primo, alle 14.40, ancora una volta con il re dei videogame, Riccardo Romiti che, assieme agli esperti di Zeiss, affronterà un tema che ci riguarda da vicino, visto che trascorriamo molte ore davanti a uno schermo luminoso. Computer o smartphone poco importa, quel che è certo è che i dispositivi emanano luce blu. Sapete di che si tratta? E in che modo possiamo proteggere i nostri occhi?

Ancora tecnologia alle 15.15. A Emilio Trigili, ricercatore Laboratorio di Robotica Indossabile Scuola Superiore Sant'Anna, abbiamo affidato il compito di illustrarci la nuova generazione di esoscheletri grazie ai quali si possono fare cose straordinarie.

Il terzo speakers' corner, alle 15.25, sarà un "faccia a faccia" tra un astrofisico, Marco Bersanelli, e un francescano grande appassionato di spazio, Fra' Marcello, presidente dell'associazione Opera San Francesco per i poveri.

Un gruppo di Reenactors, i rievocatori storici ospiti di Focus Live 2021. © Camillo Balossini

SPECIAL EVENT ALLE 16. I partecipanti allo slot dalle 14 alle 16 sono più fortunati degli altri. Infatti poi possono continuare il loro viaggio con Focus Live anche oltre la fine del loro turno, assitendo a una rievocazione storica realizzata in collaborazione con Focus Storia. L'obiettivo è capire come funzionava la legione romana, una perfetta macchina da guerra, raccontata da esperti militari, storici e archeologi. E soprattutto da un folto gruppo di rievocatori che, vestiti e armati come gli antichi legionari romani, mostreranno dal vivo - e con assoluta precisione storica - gli aspetti più notevoli di questa potente macchina da guerra.

L'appuntamento è alle 16, nel cortile del Museo (in caso di pioggia nel padiglione ferroviario. Dove si trova? Non vi preoccupate, quando siete li troverete tutte le indicazioni).

Quarto slot: dalle 16 alle 18. Il pomeriggio di Focus Live, alle 16, accende i riflettori sulla dislessia, un disturbo molto diffuso. Abbiamo chiamato a parlarne Stefano Vicari, neuropsichiatra infantile dell'Università Cattolica di Roma, e anche chi vive questo disturbo tutti i giorni: Andrea Delogu, conduttrice radiofonica e televisiva, Francesco Facchinetti, dj, cantante e presentatore, Andrea Pesando, informatico e plurilaureato.

Evento anche in streaming

Alle 17, nell'area Experience, appuntamento speciale sull'alimentazione: che aspetto aveva l'antenato del pomodoro? Piero Morandini, ricercatore Dipartimento di Bioscienze dell'Università di Milano, ci racconterà come, nel tempo, i nostri alimenti sono stati modificati e ci mostrerà i progenitori di alcune delle piante che oggi consumiamo. 

Buco nero
A Focus Live ci raccontiamo anche come si fotografano i buchi neri. © Esa

Nel secondo speakers' corner, alle 17.25, l'universo è il grande protagonista: Luciano Rezzolla, astrofisico, ci illustrerà come catturare l'immagine di un buco nero, una delle sfide più affascinanti dell'era moderna. Alle 17.30, poi, tornano i ricercatori per rispondere a tutte le vostre domande.

Quinto slot: dalle 18 alle 20. L'ultimo turno della giornata è aperto dall'architetto Stefano Boeri che ci racconterà come vede le città del futuro? La sua sfida è renderle più verdi e a misura d'uomo. Ma è possibile?
Alla meditazione, o meglio a una in particolare, la mindfulness, è dedicato il primo speakers' corner di questo slot. Con Paolo Moderato, ordinario di Psicologia Università IULM e Francesca Pergolizzi, psicologa e psicoterapeuta, scopriremo gli effetti positivi che la mindfulness ha sul nostro cervello. Alle 19.25 incontro ravvicinato con l'imprenditore Alessandro Pasquali e la sua invenzione: una tecnologia per trasmettere dati con la luce.

alla scoperta di Caravaggio. La giornata si chiude con una digressione sulla storia dell'arte con il critico e storico dell'arte Vittorio Sgarbi, che ci guiderà in un viaggio fatto di luci e ombre, nelle sfide dei grandi artisti. A inziare da Caravaggio, capace di rivoluzionare la pittura del suo tempo. Non perdetelo.

Si prenota così. Se siete arrivati fin qui, complimenti: siete pronti a qualsiasi tipo di maratona scientifica e potete prenotare tutti gli slot della giornata senza temere fatica! La prenotazione è obbligatoria, lo ricordiamo continuamente per evitare delusioni!, ma non ci sono limiti al numero di slot prenotabili. Se poi doveste cambiare idea, ci aiutereste annullando il prima possibile la vostra prenotazione così da lasciare posto ad altri.

Infine, per chi non potesse partecipare: gli incontri sul main stage vengono trasmessi in streaming su Focus.it e sui nostri social e sono sempre disponibili. Gli altri incontri verranno trasmessi in seguito. Dunque non vi perdete nulla. Ma vuoi mettere il gusto di partecipare?

25 ottobre 2021
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us