Saranno i batteri a salvare il pianeta?

Dall'alimentazione alla salute delle api: a Focus Live abbiamo scoperto quanto sono importanti... i batteri. E abbiamo incontrato chi li "produce".

I batteri salveranno il pianeta? A sentire il racconto di Martino e di Iris Verga, rispettivamente amministratore delegato e Global Business Development manager di Sacco System, sembrerebbe proprio di sì: «I batteri sono importanti per la vita di tutti noi».

Che cos'è Sacco System si può capire dal racconto affascinante con cui Martino Verga "spiega" il business della sua azienda che nasce nel 1872 in un caglificio vicino a Como e che dopo 5 generazioni è un player mondiale del settore.

I batteri buoni: a che servono? Obiettivo dell'azienda è recuperare i "batteri buoni" in natura e moltiplicarli in maniera corretta: «Ne abbiamo circa 6 mila, che poi vengono conservati come si fa con le semenze delle piante, ma a temperature molto basse».

E ci sono anche muffe e lieviti che vengono utilizzati nel settore alimentare, probiotico e farmaceutico. Del resto, sono tanti i prodotti fermentati che finiscono nel piatto: dallo yogurt al burro, ma anche il cacao o il caffè. 

Un aiuto per le api. Tra i tanti progetti dell'azienda finalizzati al migliore utilizzo dei batteri ce n'è uno in particolare che punta a salvare le api: «La loro scomparsa sarebbe un flagello per l'umanità. Noi stiamo supportando uno studio di ricerca negli Stati Uniti per verificare se, proprio tramite i batteri, sia possibile rendere immuni le api da malattie pericolose e fatali». 

 

Intervista a Martino Verga

2 novembre 2021 Chiara Raiola
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us