Domenica 11 novembre 2018
 
 MAINSTAGE   - UOMO
Ore 10:00
Geni che curano

Con Luigi Naldini e Claudio Bordignon, genetisti

Che cos'è la terapia genetica? E' vero che viene usato il virus dell'Hiv per curare alcune malattie? In che modo può essere utilizzato contro i tumori? Un giorno ci cureremo tutti così? Saranno i massimi esperti mondiali in questo campo a raccontare la nuova frontiera della medicina, facendo il punto sui progressi di un sistema fatto di talento scientifico e innovazione tecnologica nel quale la ricerca sta facendo passi da gigante.
 
 MAINSTAGE   - SPAZIO
Ore 11:00
Quanto potere vogliamo dare ai robot

Con Roberto Cingolani dell'Istituto Italiano di Tecnologia, Andrea Bonarini, coordinatore del Laboratorio di Intelligenza Artificiale e Robotica al Politecnico di Milano e Andrea Bertolini, giurista

E se i robot si ribellassero e prendessero il sopravvento? E' davvero solo fantascienza? La nostra vita è sempre più gestita dagli algoritmi: la scelta di un viaggio, di un film, di un ristorante senza contare che nel prossimo futuro avremo macchine prive di conducente, assistenti virtuali e perfino sessuali. Quanto potere gli vogliamo lasciare? Fino a che punto siamo disposti a cedere il controllo? E in cambio di cosa? A confronto docenti, ricercatori e giuristi.
 
 MAINSTAGE   - UOMO
Ore 12:00
L'informazione è proprio una storia

Con Zerocalcare, fumettista, e Luigi F. Bona, direttore del Museo del Fumetto

Nell'era della tecnologia spinta, dove se non possiedi una qualche forma di intelligenza artificiale ti senti perso e per essere informato è sufficiente il tempo di un clik, c'è ancora chi usa matita e pennarelli per realizzare reportage di altissimo livello: i fumettisti sono in grado di coinvolgere ed emozionare oggi come ieri, attraversando generazioni di appassionati con storie evergreen di grande impatto.
 
 MAINSTAGE   - UOMO
Ore 13:00
Quanti saremo? Clima, migrazioni e senso civico

Con Massimo Livi Bacci, professore emerito di demografia e accademico dei Lincei, e Roberto Cartocci, docente di scienza politica

Un tema importante, scivoloso e spesso strumentalizzato dalla politica. Ma dal punto di vista strettamente scientifico quale sarà l'equilibrio demografico nel prossimo futuro? La vita umana tenderà ad allungarsi e le migrazioni dal sud del mondo non si fermeranno. Quali sono e quali dovranno essere le regole per una civile convivenza in una società sempre più tecnologica e chiusa in se stessa? A Focus Live studi, proiezioni e il parere degli esperti.
 
 MAINSTAGE   - UOMO
Ore 14:00
I segreti dell'intelligenza

Con Steven Ira Pfeiffer, psichiatra, e Alberto Oliverio, piscobiologo

Che differenza c'è tra il cervello di Mark Zuckerberg e di Bill Gates e quello delle persone comuni? Cosa scatta nel nostro cervello quando dobbiamo apprendere un concetto? E perché alcuni ci arrivano prima di altri? Uno psichiatra e uno psicobiologo di fama mondiale ci guideranno dentro la testa dei super dotati per capire quali sono le connessioni che nei "cervelloni" stimolano capacità fuori dal comune.
 
 MAINSTAGE   - TERRA
Ore 15:00
Terremoti e vulcani, l'Italia in bilico

Con Gianluca Valensise e Giovanni Macedonio dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Sarà mai possibile prevedere i terremoti? Esiste una relazione tra sismi che avvengono in paesi diversi? E le scosse possono provocare eruzioni vulcaniche? In un territorio ad alto rischio come il nostro il tema ha sicuramente una valenza importante. Alle mille curiosità e ai legittimi interrogativi risponderanno con grande franchezza gli esperti sul palco pronti a dimostrare, con l'aiuto di un simulatore, cosa avviene quando trema la terra.
 
 MAINSTAGE   - TECNOLOGIA
Ore 16:00
L'etica di Watson & Co

Con IBM

Nell'era dell'innovazione tecnologica sempre più spinta il mondo scientifico e informatico internazionale pone grande attenzione alla questione etica: come prendono le decisioni i supercomputer che gestiscono aspetti, anche critici, della nostra esistenza? L'intelligenza artificiale è sensibile alle sfumature dei dati che vengono inseriti? Come distingue il bene dal male e ciò che è giusto da ciò che è sbagliato? A spiegarlo saranno gli esperti di IBM.
 
 MAINSTAGE   - SPAZIO
Ore 17:00
Luna o Marte

Con Paolo Nespoli, astronauta italiano

Mercurio, Marte, gli asteroidi, gli esopianeti, la Luna, senza dimenticare il turismo spaziale: dove punteranno le prossime missioni spaziali? Il pianeta rosso resta sempre il più gettonato, ma la preparazione richiederà ancora molto tempo: delle difficoltà e delle opportunità di questi e altri viaggi nell'universo ci racconterà un veterano, il più anziano astronauta europeo, 60 anni, e recordman italiano di permanenza in orbita con 313 giorni
   

 MAINSTAGE   - SCIENZA
Ore 18:00
Dove si deve fermare la scienza

Con Stefano Moriggi, filosofo della scienza

E' stata affidata a lui la chiusura delle quattro giornate di Focus Live: sarà lo storico e filosofo della scienza a indicare i confini, i limiti e i vantaggi del progresso tecnologico per l'uomo. Il talk conclusivo sarà l'occasione per una riflessione sui temi trattati: dove stiamo andando, verso quali scenari, come penseremo e cosa saremo nel prossimo futuro? La tecnologia mette a rischio la nostra umanità? E' tutto lecito in nome della scienza, della ricerca e della scoperta?

 
 SPEAKERS CORNER   - SCIENZA
Ore 10:00
La geometria della Divina Commedia

Con Furio Honsell, matematico e sindaco di Udine

Come mai le macchie d'acqua sulla camicia bianca appaiono scure anche se è proprio l'acqua ad essere usata per lavare le macchie scure? Partendo da questa provocazione un matematico "impertinente" ci farà conoscere gli ultimi capitoli del Paradiso della Divina Commedia di Dante da una prospettiva insolita.
 
 SPEAKERS CORNER   - UOMO
Ore 10:30
Riconosci quella faccia

Con Federica Biotti, neuroscienziata

Vi è mai successo di incontrare un parente stretto, vostro padre o vostro fratello, e non riconoscerlo? Accade a chi è affetto da prosopagnosia, una patologia legata a un deficit cognitivo del sistema nervoso. Gli ultimi studi e le ricerche più interessanti sulla malattia spiegate da una neuroscienziata.
 
 SPEAKERS CORNER   - UOMO
Ore 11:00
Toc toc, cosa c'è di là: oltre la morte e ritorno

Con Enrico Facco, anestesista e rianimatore

Un tema che da sempre accompagna la storia dell'umanità: la possibilità di una dimensione di vita ultraterrena affascina per il contenuto trascendente che la scienza non è in grado di spiegare. Con un medico il punto sulla misteriosa relazione mente-cervello e sulle esperienze di pre-morte, fenomeno clinico frequente e complesso.
 
 SPEAKERS CORNER   - SCIENZA
Ore 11:30
La mente quantistica

Con Peppe Liberti, fisico, e Marco Ferrari, giornalista di Focus

La meccanica quantistica è stata usata per decifrare molti aspetti del mondo che ci circonda, dalla fotosintesi alla migrazione degli uccelli fino al più arcano nucleo del cervello, la coscienza. Ma nasconde ancora molti misteri. Ce li svelerà un fisico con la passione per la divulgazione scientifica.
 
 SPEAKERS CORNER   - TERRA
Ore 12:00
Acqua

Con Marta Antonelli, responsabile del programma di ricerca Barilla Center for food & nutrition

E' un bene primario, alla base della vita. Ed è una risorsa a rischio a causa di numerose pressioni economiche, della scarsa gestione e del cambiamento climatico. Inoltre, ne consumiamo troppa. La strategia per salvaguardare "l'impronta idrica dell'umanità" spiegata da una ricercatrice appassionata.
 
 SPEAKERS CORNER   - TECNOLOGIA
Ore 12:30
Nanotecnologie

Con Roberto Cingolani, direttore dell'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova

Cosa sono e a cosa servono? Non c'è settore della fisica, della biologia, della chimica, dell'informatica, della medicina che non sia stato toccato da questa straordinaria rivoluzione tecnologica che ha aperto la strada alla cura di malattie genetiche come alla fabbricazione di nuovi materiali. Gli sviluppi futuri con uno dei maggiori esperti.
 
 SPEAKERS CORNER   - TERRA
Ore 13:00
Le ultime tecnologie per curare gli animali

Con Damiano Stefanello, chirurgo e oncologo veterinario

Anche la tigre può fare una tac. Certo, per l'elefante è più difficile, ma l'innovazione tecnologica per la diagnosi e la cura degli animali ha fatto passi da gigante negli ultimi 15 anni così come è mutato il ruolo di cani, gatti, cavalli nella vita dell'uomo. Ce lo racconta un ricercatore clinico conosciuto e apprezzato in Italia e all'estero.
 
 SPEAKERS CORNER   - UOMO
Ore 13:30
Mio zio Neandertal

Con Silvana Condemi, paleoantropologa

Un viaggio sorprendente nel nostro passato per conoscere da dove veniamo. Le "rivoluzionarie" scoperte di una studiosa italiana su Neandertal, sulla sua capacità tecnica, creativa e di relazioni sociali. Un ritratto destinato a ribaltare completamente l'immagine di un uomo primitivo, rozzo e scimmiesco raccontato sui libri di scuola.

 SPEAKERS CORNER   - SCIENZA
Ore 14:00
La fine della foresta. Qual è il futuro del mondo naturale

Con Ivan Scotti, direttore di ricerca Inra, Avignone

Le foreste europee sono il frutto di un'interazione intensa tra il clima, gli ecosistemi e l'uomo. Che cosa ci riserva il futuro prossimo con l'impatto dei cambiamenti climatici? E quale sarà il ruolo dell'intervento dell'uomo in questa nuova situazione? Le ricerche e gli studi di uno scienziato italiano.
 

 SPEAKERS CORNER   - UOMO
Ore 15:00
Il bello del bello

Con Luca Ticini, neuroscienziato

Piace ciò che piace, è un modo di dire. Ma perché il senso dell'estetica cambia da persona a persona? Cosa scatta nel nostro cervello davanti a un dipinto? La filosofia lascia il posto alle neuroscienze per spiegare in cosa consiste il bello e come possa influire sui nostri comportamenti. Gli sviluppi degli studi della Neuroestetica.
 
 SPEAKERS CORNER   - TECNOLOGIA
Ore 15:30
La matematica del cuore

Con con Alfio Quarteroni, docente di Analisi Numerica al Politecnico di Milano

Da alcuni anni la matematica contribuisce alla migliore comprensione del comportamento dei processi che regolano il nostro organismo. I modelli, basati su equazioni, suggeriscono la terapia e l'intervento chirurgico più appropriato. Le sorprendenti ricerche di un matematico sul sistema cardio-circolatorio umano.
 
 SPEAKERS CORNER   - TECNOLOGIA
Ore 16:00
Grafene, il supermateriale

Con Vittorio Pellegrini, direttore del Graphene Labs dell'Istituto Italiano di Tecnologia

Ha la resistenza del diamante e la flessibilità della plastica e potrebbe rivoluzionare il mondo. Sono mille le applicazioni tecnologiche del Graphene. E' già studiato e utilizzato in pneumatici, caschi, racchette da tennis, componenti per il settore aerospaziale e in quello dell'energia. Uno dei massimi esperti ci racconta gli sviluppi futuri.
 
 SPEAKERS CORNER   - UOMO
Ore 17:00
Quant'è difficile cambiare idea

Con Nicoletta Cavazza, psicologa

Più testardi di così...ve lo hanno mai detto? Alla base della nostra resistenza al cambiamento ci sono meccanismi cognitivi, ma anche affettivi per ridurre l'incertezza ed evitare ambiguità, e sociali per sentirsi parte di una comunità. E non solo. Le leve che fanno muovere le nostre opinioni spiegate da una psicologa sempre in prima linea.
 
 SPEAKERS CORNER   - UOMO
Ore 17:30
Le ossa raccontano la storia dell'uomo

Con Giorgio Manzi, antropologo

E' nel tempo profondo che possiamo cercare le origini della biodiversità umana e trovare il nostro posto nella natura: a partire da ossa e denti fossili, ma anche da siti preistorici e dai dati della paleogenetica, un antropologo racconta il grande viaggio dell'umanità che inizia con i primati-non umani per arrivare all'origine della nostra specie.

LABORATORI
In occasione di Focus Live, il Museo della Scienza e della Tecnologia e Focus propongono per adulti e bambini numerose attività nei laboratori interattivi.

Sperimenterete così in prima persona la scienza e la tecnologia che incontriamo nella nostra vita di tutti i giorni per sentirci più coinvolti, competenti e consapevoli.

Tutte le attività sono incluse nel biglietto di ingresso al Festival e sono prenotabili il giorno stesso della visita fino a esaurimento posti.

 

Ore 10:00 – 12:30 - Cavallerizze

Tinkering XXL (+8)

Attività a ciclo continuo, senza prenotazione, fino a esaurimento posti

“Piste per Biglie acrobatiche”: costruisci la tua pista per biglie con tubi, imbuti, canaline e altri materiali per far fare alla tua pallina un percorso veramente acrobatico

“Light Painting”: realizziamo un disegno digitale usando la luce. Costruiamo un pennello luminoso, sperimentiamo colori, scie e traiettorie e creiamo immagini sorprendenti

“Flipper fai da te”: costruiamo un percorso per una biglia e conduciamola all'uscita usando gravità, elasticità e geometria

 

Ore 12:30 – 14: 30  - Cavallerizze

“Giochi da tavolo”

 

Ore 14:30 – 18:30  - Cavallerizze

“Tinkering: reazione a catena spaziale” (+9)

Realizziamo una reazione a catena luminosa. Con sensori, motori, lenti, specchi, fibre ottiche, prismi costruiamo un unico meccanismo complesso in cui un segnale luminoso si propaga autonomamente da un punto iniziale a uno finale.

 

Ore 10:00, 11:00, 12:00, 14:00, 15:00, 16:00, 17:00 - Museo

“Visita guidata Leonardo da Vinci Parade”

Visitiamo la mostra temporanea Leonardo da Vinci Parade, curata e realizzata dal museo. In scena una ricca selezione degli spettacolari modelli realizzati negli anni '50 interpretando i disegni di Leonardo e affreschi di pittori lombardi del XVI secolo.

 

Ore 10:00, 14:00, 17:00 - Museo

“Visita guidata Spazio: ieri, oggi e domani” (+8)

Visitiamo l'esposizione dedicata allo Spazio, scopriamo le ricerche e le tecnologie che ci permettono di esplorare l'Universo e osserviamo l'unico frammento di Luna esposto in Italia.

 

Ore 11.00 e Ore 15:00 - Museo

“Visita guidata Extreme: alla ricerca delle particelle” (+12)

Esploriamo il lavoro delle persone che ricercano le particelle elementari, osserviamo gli strumenti usati e diamo uno sguardo al futuro.

 

Ore 12:00 e Ore 16:00 - Museo

“Visita guidata Trasporti”

Ruote per gareggiare, ali per sorprendere, vele e caldaie per primeggiare. Visitiamo treni, navi e aerei per scoprire la velocità tra esigenze commerciali e imprese sportive.

 

Ore 10:00, 11:00, 12:00, 14:00, 15:00, 16:00, 17:00 - Museo

i.lab Biotecnologie

“Occhio all'invisibile” (+8)

Coloriamo, osserviamo e confrontiamo gli organismi al microscopio per scoprire cosa li accomuna, come sono fatti e come variano le loro cellule.

“Microrganismi in tavola” (+8)

Sperimentiamo come utilizzare gli organismi viventi per trasformare gli alimenti, scopriamo perché il pane lievita e l’aceto fermenta.

“Biotecnologie intorno a noi” (+8)

Il formaggio è una biotecnologia? Con latte e caglio, termometro e calore scopriamo come preparare la nostra merenda.

“Dal rifiuto alla risorsa” (+10)

Tra esperimenti e microscopi scopriamo di cosa è fatto il compost, come si trasformano gli scarti di cucina e in che modo diventano terreno fertile.

 

i.lab Leonardo

“Leonardo e la scrittura” (+6)

Proviamo a scrivere come cinquecento anni fa utilizzando penna d’oca e inchiostro. Scopriamo perché Leonardo scriveva al contrario e se è stato facile leggere e interpretare i suoi appunti.

“Costruire un arco” (+7)

Quali competenze avevano gli architetti del Rinascimento per progettare grandi edifici e strutture portanti? Costruiamo un arco per capire come funziona e osserviamo quanta geometria e statica ci sono dietro.

“Pareti d'affresco” (+8)

Realizziamo un affresco su una grande parete e scopriamo in che modo si uniscono arte e scienza in questa tecnica artistica.

“Scalpellini del Duomo per un giorno” (+8)

Chi è lo scalpellino? Con mazzetta e scalpello proviamo a scolpire un particolare del Duomo di Milano.

“Disegnare in prospettiva” (+9)

Tra ottica e geometria realizziamo un disegno in prospettiva. Sperimentiamo il prospettografo, uno strumento antico che ci aiuterà a rappresentare su un foglio quello che ci circonda.

“Ingranaggi e macchine” (+9)

Costruiamo una grande macchina in movimento. Tra fisica e meccanica sperimentiamo come funzionano gli ingranaggi e utilizziamo manovelle, pignoni, ruote dentate e cinghie.

“Macchine di Leonardo” (+9)

Usiamo i grandi modelli delle macchine per il volo e da cantiere. Proviamo a capirne il funzionamento, smontiamo e combiniamo ingranaggi per creare nuovi meccanismi.

 

i.lab Bolle di Sapone

“I segreti delle bolle di sapone” (+3)

Partiamo per un viaggio alla scoperta del magico mondo delle bolle di sapone. Realizziamo bolle cubiche e di altre forme in svariati colori.

 

i.lab Matematica

“Forme nello spazio” (+7)

Proviamo a costruire strutture in grado di rotolare facilmente, ruotare o innalzarsi il più possibile. Scopriamo quali sono le figure geometriche più adatte a ogni scopo.

“Curve, vortici e turbolenze” (+9)

Gli oggetti che costruiamo hanno spesso spigoli e linee diritte, quelli naturali sono invece ricchi di linee curve. Proviamo modi diversi per disegnare linee morbidamente incurvate.

“Triangolo rotondi e passeggiate casuali” (+9)

Riusciamo a immaginarci un triangolo rotondo? Esploriamo figure non usuali, usiamo strani metri che non misurano lunghezze e passeggiamo lungo una sfilza di numeri casuali per finire immersi in un vento che non esiste.

 

Ore 11:00, 15:00, 17:00 - Museo

i.lab Materiali

“Materiali impermeabili” (7-9 anni)

Oltre alla gomma degli stivali, alle mantelline e alla stoffa degli ombrelli, quali materiali sono impermeabili? Facciamo esperimenti per scoprire le loro caratteristiche e i loro comportamenti.

 

Ore 11:00, 15:00, 17:00 - Museo

i.lab Chimica

“Reazioni sotto indagine” (10-12 anni)

Come dei veri ricercatori scopriamo come reagiscono tra di loro diverse sostanze. Sperimentiamo in che modo cambiano colore e che cosa può generare o assorbire calore.

 

Ore 10:00, 12:00, 14:00,  16:00 - Museo

i.lab Chimica

“L'ora d'aria” (7-9 anni)

Sperimentiamo come rendere una birra schiumosa e come spegnere gli incendi, scopriamo l’ossigeno contenuto nell’aria e il peso dell’anidride carbonica.

 

Ore 10:00, 12:00, 14:00,  16:00 - Museo

i.lab Energia & Ambiente

“Costruiamo un forno solare” (10-12 anni)

Con scatole della pizza, alluminio, pellicola trasparente e colla fabbrichiamo un forno che funziona con il sole. Scopriamo quanto può scaldare e cosa può cuocere.