Paolo Nespoli: fare l'astronauta non è come fare il risotto!

Una divertente chiacchierata con il popolare astronauta italiano che racconta quanto sia importante, per realizzarsi, scegliere i modelli giusti e assecondare le proprie passioni.

Paolo Nespoli è l'astronauta che detiene, al momento, il record di permanenza per un italiano sulla Stazione spaziale internazionale, con ben 313 giorni a bordo messi insieme nell'arco di tre missioni. Abbiamo provato a farlo tornare indietro nel tempo, per provare a immaginare quali sarebbero i suoi sogni, oggi, se fosse un ragazzo di 14 anni. E gli abbiamo chiesto quali sarebbero i suoi modelli, le fonti a cui cercherebbe di ispirarsi.

Ne è venuta fuori una bella chiacchierata durante la quale l'astronauta ha rivelato diversi aneddoti curiosi, dall'importanza che la fotografia ha avuto nella sua vita al percorso tortuoso che lo ha portato a coronare il suo sogno di fare l'astronauta. Con il consiglio, sottinteso, per tutti: quello di prendere come esempio le persone che sfidano il mondo, quelle che non accettano l'idea che esistano missioni impossibili e che si danno da fare per realizzarle.

 

14 Novembre 2018 | Roberto Graziosi