Che cosa sono le onde gravitazionali e perché la loro scoperta è importante

Il racconto dell'astronoma, membro della collaborazione VIRGO, che ha fatto da ponte tra i fisici che studiano le onde gravitazionali e i colleghi impegnati nelle osservazioni astronomiche. Il suo lavoro ha permesso di seguire "in diretta" la nascita di una nuova stella.

Marica Branchesi è una star della scienza da quando, il 16 ottobre dell’anno scorso, ha raccontato a Washington, in una storica conferenza stampa a più voci, come è stato intercettato un segnale che ha cambiato il modo di concepire l’Universo: un fascio di onde gravitazionali, vale a dire increspature dello spazio-tempo previste da Einstein e poi rimaste un enigma per quasi un secolo. 

 

Giovanissima (ha 41 anni), lavora al Gran Sasso Science Institute dell’Aquila, e in questo video spiega l'importanza della scoperta e il suo ruolo di coordinatrice (il lavoro di Branchesi è stato essenziale per far comunicare in tempi strettissimi centinaia di ricercatori in tutto il mondo).

11 Novembre 2018
Più letti di Focus Live
Più CONDIVISI di Focus Live