Gino Bartali: perché "Giusto tra le Nazioni"?
Una delle tracce della prima prova della maturità prende spunto dal celebre campione di ciclismo Gino Bartali e dalla sua attività in favore degli ebrei perseguitati a Firenze tra il 1943 e il 1944.
Le fave erano vietate per i pitagorici: perché?
È la trentasettesima delle trentanove "regole" pitagoriche: non mangiare le fave. Ma perché il celebre filosofo e matematico greco Pitagora seguiva (e imponeva) questo divieto?
Perché "i comunisti mangiano i bambini"?
Ecco com'è nata una delle più longeve "voci" messe in circolazione dalla propaganda anticomunista.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Cosa rappresentano i cerchi olimpici?
I cinque anelli intrecciati su fondo bianco costituiscono il simbolo e la bandiera del Comitato internazionale olimpico (Cio) e dei giochi olimpici fin dal 5 aprile 1896, giorno in cui ad Atene...
Qual è la patria del calcio?
Si sa che nel 200 a. C. in Cina si praticava un gioco chiamato “tsu-chu” che significa “colpire col piede (tsu) una sfera di pelle (chu)” riempita in qualche modo. Anticamente anche i giapponesi...
A chi appartenevano i territori dove ora c’è lo Stato di Israele?
Lo Stato di Israele è nato circa 50 anni fa. Secondo la tradizione gli Israeliti, provenienti dall’Egitto e guidati da Giosuè, si stabilirono in Palestina forse verso il XV sec. a. C. La regione...
Quando è nato il gioco della morra? Perché è vietato?
L’origine della morra risale all’antica Roma. Si chiamava micatio o digitis micare (il verbo mico in latino significa guizzare, balenare, in riferimento al veloce movimento delle dita). Era così...
Da dove derivano i nomi dei punti cardinali?
Pur derivando quasi tutti da lingue anglosassoni, i nomi dei punti cardinali giungono nel vocabolario italiano tramite lo spagnolo e il portoghese. Sud. Con molta probabilità fa riferimento ai...
Chi erano i Berserker?
Berserk significa “pelle di orso” in antico norvegese. Più che una popolazione si trattava probabilmente di un corpo scelto dei re vichinghi (costituirono la guardia di Harald I nell’872-930)....
È vero che Mozart è stato avvelenato?
Si tratta di una leggenda. Mozart in effetti è morto a Vienna il 5 dicembre 1791 (a soli 35 anni) per cause naturali, e cioè un’epidemia di febbre miliare acuta (un tipo di infezione tubercolare)...
Come sono nati i nomi delle carte da gioco?
L’ipotesi più accreditata è che le carte siano state portate in Spagna dagli Arabi verso la metà del XIV secolo; dalla Spagna si sarebbero poi diffuse e differenziate negli altri Paesi. I primi...