La più antica raffigurazione del volto di Cristo?
È stata trovata in una chiesa proto bizantina nel Deserto del Negev. Niente barba o capelli lunghi: se davvero fosse come sembra, si tratterebbe di un'immagine molto diversa da quella arrivata fino a noi.
Mummie di gatto e scarabeo in 7 nuove tombe egizie
Sette tombe nel complesso di Saqqara hanno rivelato il prezioso contenuto: grandi quantità di felini mummificati cari alla dea Bastet, e - per la prima volta - mini sarcofagi per scarabei.
Il più antico esempio di arte figurativa umana
Ritrovato sulle pareti di una grotta del Borneo risale almeno a 40 mila anni fa: si tratterebbe della più remota forma di rappresentazione non simbolica attribuibile alla nostra specie.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Scatti di guerra
La guerra vista con gli "occhi" dei grandi fotoreporter.
Chi fu davvero Masaniello?
L'epopea del Che Guevara partenopeo che, da pescivendolo, divenne guida della rivolta napoletana del 1647. Fino alla pazzia a alla morte per mano di uomini che credeva amici.
L'eccezionale smog di Londra nel 1952: che cosa fu
Si trattò di una catastrofe, causata dall’inquinamento e dalle condizioni climatiche, in cui persero la vita migliaia di persone.
Nel Neolitico i cani viaggiarono con i pastori
Fido era già al nostro fianco quando le prime popolazioni stanziali della Mezzaluna fertile portarono animali, semi e know-how nel Vecchio Continente, 9 mila anni fa.
Quale Resistenza ha avuto più vittime?
Nel corso della Seconda guerra mondiale sono stati diversi i Paesi dove si è combattuta una guerra partigiana contro il nazifascismo. Quale Resistenza ha visto cadere più vittime?
In quanto tempo è stata distrutta Pompei?
Si torna a parlare della famosa eruzione. In definitiva, abbiamo appurato quando sia davvero avvenuta? Quanto è durata? Perché alcuni la deifinisconono "pliniana"?
Trovato lo scheletro di un "vampiro" bambino
Lo scheletro di un bambino, ucciso forse dalla malaria, è stato rinvenuto in Umbria. Ha una grossa pietra nella bocca, come a volerne impedire il ritorno tra i vivi.
Una barca vichinga trovata intatta sottoterra
Il reperto si trova in un complesso cimiteriale e pare perfettamente conservato. Giace a circa 50 cm di profondità, ed è stato individuato grazie a una tecnica non invasiva di scansione del suolo.