Storia

Tre relitti di navi romane colmi di tesori al largo dell'Egitto

Affondarono 2000 anni fa trascinando a fondo monete d'oro, busti di cristallo e statue a carattere religioso: oggetti preziosi che sono serviti nella datazione. 

Al largo della costa settentrionale egiziana, nel fondale marino antistante la città portuale di Alessandria d'Egitto, sono venuti alla luce i relitti di tre navi romane di 2000 anni fa, con ancora a bordo parte del prezioso carico.

Le tre imbarcazioni - e forse una quarta, che potrebbe essere individuata in futuro - affondarono nei pressi della baia di Abū Qīr, un ricco snodo commerciale nonché importante centro religioso, nelle cui acque si trovano anche i resti dell'antica città egizia di Heracleion.

Una moneta d'oro con l'effigie di Ottaviano Augusto. © Egypt's Ministry of Antiquities

Alcune monete d'oro trovate sulle navi, che ritraggono il primo imperatore romano a ricevere il titolo di Augusto (Ottaviano, nel 27 a.C.) hanno permesso la datazione dei relitti.

La testa di un busto attribuito a Marco Antonio. © Egypt's Ministry of Antiquities

Le statue. A bordo sono state anche trovate anche la testa di un busto di cristallo che ritrae forse Marco Antonio, il condottiero romano rivale di Ottaviano noto per il legame con la regina Cleopatra, morto proprio ad Alessandria d'Egitto nel 30 a.C.; e una statuetta votiva che riproduce Osiride, divinità egizia associata all'idea di morte e all'aldilà, e ai concetti di transizione e resurrezione.

Nell'insieme, i reperti descritti dal Ministero delle Antichità egiziane testimoniano i legami politici, commerciali tra l'impero e l'antico Egitto, all'interno del bacino del Mediterraneo.

27 novembre 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us