Storia

Tre relitti olandesi scomparsi dal Mare di Giava

I relitti di una sanguinosa battaglia della Seconda Guerra Mondiale, riscoperti nel 2002, sono spariti dal fondale. I sonar mostrano ancora le loro impronte nella sabbia.

Rintracciare un relitto sul fondo del mare non è facile, ma non capita tutti i giorni che una nave affondata dalla posizione nota sparisca nel nulla. Nel Mare di Giava, al largo delle coste dell'Indonesia, ne sono scomparse addirittura tre: tre navi da guerra olandesi andate a picco nel 1942 e riscoperte nel 2002, non si trovano più dove dovrebbero essere.

La conferma arriva dal Ministero della Difesa olandese. Due relitti, il HNLMS De Ruyter e il HNLMS Java, sono svaniti del tutto, e del terzo, il HNLMS Kortenaer, sono sparite varie parti, forse per mano di trafugatori.

colpite e affondate. Le navi si erano inabissate durante la Battaglia del Mare di Giava, combattuta dalle forze alleate sotto il comando olanese contro la marina imperiale giapponese. In quel sanguinoso conflitto Olanda, Inghilterra, Stati Uniti e Australia subirono una pesante sconfitta, e 2.200 persone, inclusi 900 marinai olandesi e 250 indonesiani, persero la vita.

Ladri subacquei. Da allora i relitti erano stati dichiarati "tombe" di guerra, pertanto inviolabili. Ma durante una spedizione in loco poco prima del 75esimo anniversario della battaglia i sonar hanno rinvenuto soltanto le tracce lasciate dalle navi sul fondale. Il sospetto è che grosse parti dei relitti siano state sottratte illegalmente per appropriarsi dei metalli - acciaio, alluminio e ottone - in esse contenute.

Non è la prima volta. Lo scorso anno, alcuni sub malesi avevano raccontato di uomini che, spacciandosi per pescatori, avevano fatto saltare con esplosivi alcuni relitti per estrarne i contenuti più preziosi. Due anni fa anche gli Stati Uniti avevano denunciato incursioni vicino al relitto di una nave americana, la USS Houston, affondata nella Battaglia dello Stretto della Sonda, sempre nel Mare di Giava.

17 novembre 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us