Storia

Sono esistite Sultane donne?

Certo. Ma sono state oscurate da “ingombranti” figure maschili.

“Regnò con autorità assoluta per quattro anni, cavalcava come un maschio, armata di arco e faretra, circondata da cortigiani, e non si copriva il volto… Passeggiava nei suq (mercati) vestita come gli uomini e si sedeva tra di loro per ascoltarne le lamentele”.

Generalesse. Così gli storici musulmani descrissero Raddiyah, principessa turca incoronata Sultana a Delhi nel 1236. Nell’islam imperiale il Sultano era la massima autorità politica: l’unica a essere lodata nella preghiera del venerdì e a battere moneta; oltre che il comandante di un esercito. Se il Califfo, massima autorità religiosa, era un ruolo maschile, diverse donne divennero Sultane.

Ricerche recenti ne hanno contate 17: due turche, sei mongole, quattro indonesiane, tre maldiviane e due yemenite. Non a caso tutti popoli che per tradizione riconoscevano sia re sia regine. Secondo l’intellettuale marocchina Fatima Mernissi, la memoria di queste sovrane islamiche è stata negata per secoli per privare le donne musulmane di modelli politici.

1 marzo 2016
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us