Focus

Rapine e leggende

20030520144313
|


Durante uno scontro a fuoco contro la polizia rimangono uccisi Bonnie (Parker) e Clyde (Barrow), la mitica coppia di criminali che per quasi due anni rapinò piccole banche, stazioni di benzina e ristoranti in Oklahoma, Texas e New Mexico. Durante gli anni della Grande Depressione, negli Stati Uniti la maggior parte delle persone considerava le banche troppo potenti e oppressive e chi le rapinava era visto come un nuovo Robin Hood. La più grande “rapina” moderna è avvenuta tramite carta di credito. Kenneth Taves, webmaster di siti pornografici, qualche anno fa si era impossessato dei numeri di carta di credito di quattro milioni di consumatori. E attraverso prelievi mensili non autorizzati era riuscito a mettere insieme 38 milioni di dollari (32 milioni e mezzo di euro, 63 miliardi di vecchie lire) e adesso rischia fino a 30 anni di carcere.

 

23 maggio 2006