Cultura

Quando è stato inventato l'assegno?

Alcuni studiosi attribuiscono ai Templari l'invenzione del moderno assegno, perché, oltre ad amministrare i propri beni, si occuparono anche di tenere in deposito beni altrui utilizzando forme...

Alcuni studiosi attribuiscono ai Templari l'invenzione del moderno assegno, perché, oltre ad amministrare i propri beni, si occuparono anche di tenere in deposito beni altrui utilizzando forme simili all'attuale conto corrente. Nel corso del XIII secolo, infatti, essi funsero da tesorieri per il Re di Francia e in molte occasioni fornirono mutui e prestiti alla nobiltà del tempo. Erano, inoltre, indispensabili per i trasferimenti di valuta, soprattutto in Oriente.
L'ordine di pagamento scritto si diffuse, però, in Toscana nella seconda metà del '300. Il più antico esemplare di assegno conservato risale infatti al 1368 ed è indirizzato a Michele di Vanni Castellani, titolare di un'azienda mercantile bancaria di Firenze, dove Tommaso e Zanobi Tornaquinci avevano aperto un conto corrente. I due, esecutori testamentari di Monna Dea, fecero fronte alle spese per il suo funerale con una piccola striscia di carta rettangolare che conteneva un ordine di pagamento di due fiorini e mezzo.

11 settembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us