Quando è stato inventato il calcio di rigore nel football?

rigore
Calcio di rigore

A ideare il tiro dal dischetto fu William McCrum, portiere del Milford Everton, che nel 1890 ne parlò a Jack Reid, segretario della Irish Football Association (la federazione irlandese calcio), perché perorasse la causa presso l’International Board (IB). Quest’ultimo, però, bocciò la proposta considerandola inutile.

Ripensamenti. A cambiare le opinioni fu l’intervento di un giocatore del Notts County, che fermò con la mano la palla diretta in rete, durante una partita contro lo Stoke City. L’arbitro concesse una punizione indiretta allo Stoke City a poca distanza dalla porta, cioè dove era stato commesso il fallo, ma la barriera fermò il tiro.

Rigori senza dischetto. La norma del rigore fu approvata dall’IB il 2 giugno 1891. Per l’introduzione del dischetto, fu invece necessario attendere il 1902: fino ad allora si poteva scegliere da dove calciare, purché la distanza dalla porta fosse di 12 yard (circa 11 metri).
Escludendo le amichevoli, a eseguire il primo rigore fu Alf Farman, giocatore del Newton Heath (che sarebbe diventato il Manchester United): il 5 settembre 1891 infilò Richard Wright, portiere del Blackpool, in una gara della Lancashire League.

01 Settembre 2009