Storia

Quando e perché è nato l'esperanto?

La più diffusa tra le lingue artificiali è stata creata dal medico e linguista polacco Lazzaro L. Zamenhof, che nel 1887 pubblicò, sotto lo pseudonimo di Doktoro Esperanto (“dottore speranzoso”),...

La più diffusa tra le lingue artificiali è stata creata dal medico e linguista polacco Lazzaro L. Zamenhof, che nel 1887 pubblicò, sotto lo pseudonimo di Doktoro Esperanto (“dottore speranzoso”), Lingua Internacia, un piccolo trattato su una nuova lingua internazionale come suo personale contributo alla pace tra i popoli.
Semplice e facile da imparare. Con una forte base derivata dalle lingue neolatine, l’esperanto è caratterizzato da grande semplicità fonetica, grammaticale e lessicale, e secondo i suoi sostenitori può essere imparato in un tempo inferiore a quello richiesto per qualsiasi altra lingua.
Nonostante abbia conservato una certa popolarità dopo un grande successo iniziale (esistono oltre 40 mila opere tradotte e la lingua viene parlata da circa 2 milioni di persone, soprattutto nei Paesi dell’Est), l'esperanto è stato però superato dall'inglese come lingua universale.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us