Storia

Quando è nata la pittura su tela?

La pittura su tela compare inizialmente in Inghilterra e successivamente nelle Fiandre nel corso del XV secolo, in seguito a un cambiamento del ruolo della pittura. Mentre infatti nel resto...

La pittura su tela compare inizialmente in Inghilterra e successivamente nelle Fiandre nel corso del XV secolo, in seguito a un cambiamento del ruolo della pittura. Mentre infatti nel resto d’Europa i pittori vivevano ancora sulle grandi opere (affreschi o grandi tavole su legno di argomento sacro), commissionate generalmente dalla Chiesa, in questi luoghi si stava sviluppando un nuovo tipo di richiesta, legato alla nobiltà, che nel secolo successivo si sarebbe diffuso in tutta Europa.
Comode ed economiche. I nuovi clienti chiedevano ritratti, paesaggi, scene di vita mondana, soggetti che richiedevano un supporto molto più maneggevole rispetto alle pesanti tavole di legno. Così l’uso della tela si diffuse insieme a quello del cavalletto.
Il passaggio dal legno alla tela fu favorito anche da altri vantaggi: le tele non si deformano col tempo come il legno, sono più facili da conservare e occupano meno spazio; inoltre i progressi tecnologici nella produzione industriale le resero molto più economiche.
In Italia l’uso della tela comparve solo nel ’500, probabilmente importato da alcuni pittori provenienti dalle Fiandre, come ad esempio Pieter Bruegel il Vecchio, che soggiornò a lungo nel nostro Paese.

28 giugno 2002
Tag cultura - storia - arte - pittura - d&r
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us