Storia

Profumi da una catastrofe

Quattro essenze preistoriche rinascono dalle rovine di Pyrgos (Cipro), distrutta 4.000 anni fa da un terremoto che segnò la fine dell'era "industriale" dell'isola.

Profumi da una catastrofe
Quattro essenze preistoriche rinascono dalle rovine di Pyrgos (Cipro), distrutta 4.000 anni fa da un terremoto che segnò la fine dell'era "industriale" dell'isola.

Idolo porta profumo, probabilmente
destinato alla casa di una ricca
famiglia dell'isola (foto: © Cnr).


Gli scavi a Pyrgos sono iniziati nel 1998, coordinati dall’archeologa del Cnr Maria Rosaria Belgiorno, senza che nessuno potesse prevedere quello che avrebbero portato alla luce: un vero e proprio insediamento industriale, gravemente danneggiato da un violento terremoto attorno al 1850 a.C., ma, soprattutto, abbandonato per sempre per via dell'incendio incontrollabile che ne seguì. Incendio provocato dalla quantità di olii fuoriuscito dalle giare danneggiate dagli effetti del sisma.

Ampolla per profumi (foto: © Cnr).
Lo spaccio aziendale
Rimosso il primo strato di terra gli archeologi si sono trovati davanti a un intero mondo rimasto fino a quel momento sigillato, un po' come a Pompei, e la disposizione stessa degli oggetti faceva pensare che, al momento del terremoto, la "fabrica" fosse in piena attività. Sono stati trovati molti askoi (un tipo di vaso diffuso in Grecia e in Italia, anche in età classica, a volte lavorato in forma di animale e caratterizzato da un beccuccio laterale e decorazioni geometriche) e decine di altri vasi, tazze, porta profumi e un intero campionari di oggetti tali da fare immaginare addirittura un "negozio" di profumi.

L'odore del passato
Molti di questi reperti sono oggi esposti a Roma, nell'ambito della mostra "I profumi di Afrodite e il segreto dell’olio" (ai Musei Capitolini fino al 2 settembre), insieme a ospiti d'eccezione: quattro essenze (che si possono provare!) ricreate grazie a un paziente lavoro di ricostruzione degli alambicchi usati per la distillazione e partendo dalle tracce ritrovate nelle anfore e nei vasi. Quattromila anni dopo essere stati "indossati" dalle donne di Cipro, il Centro di Archeologia Sperimentale Antiquitates li ha portati a Roma per farci sentire anche i profumi della mitologia.

(Aggiornato al 29 marzo 2007)

29 marzo 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us