Speciale
Storia in podcast
Storia

Luna, che fascino!

Il 21 luglio 1969 l'uomo faceva il suo primo passo sulla Luna. Nel podcast un'astrofisica ci spiega perché, da sempre, siamo affascinati dal nostro satellite.

21 luglio 1969, ore 2:56 del meridiano di Greenwich. L'astronauta americano Neil Armstrong è il primo essere umano a calpestare il suolo della Luna. Scendendo dalla scaletta del modulo d'atterraggio Lem, allunato 6 ore prima, pronuncia la storica frase: "È un piccolo passo per l'uomo, un gigantesco balzo per l'umanità".

Focus Storia 154
Questo mese in edicola: I Borgia, su Focus Storia 154 (agosto 2019). © Focus Storia

Focus Storia ha parlato della storica missione di 50 anni fa con Patrizia Caraveo, astrofisica, dirigente di ricerca all'Istituto nazionale di Astrofisica e autrice del libro Conquistati dalla Luna. Storia di un'attrazione senza tempo (Raffaello Cortina Editore).

Il podcast La Voce della Storia è curato e condotto da Francesco De Leo.

21 luglio 2019 Anita Rubini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La Bibbia è il libro più famoso del mondo. Eppure, quanti sanno leggere fra le righe del racconto biblico? Questo numero di Focus Storia entra nelle pagine dell'Antico Testamento per comprendere dove finisce il mito e comincia la storia, anche alla luce delle ultime scoperte archeologiche. E ancora: la Crimea, terra di conquista oggi come ieri; l'antagonismo fra Coca e Pepsi negli anni della Guerra Fredda; gli artisti-scienziati che, quando non c'era la fotografia, disegnavano piante e animali per studiarli e farli conoscere.

 

ABBONATI A 29,90€

Come sta la Terra? E che cosa può fare l'uomo per salvarla da se stesso? Le risposte nel dossier di Focus dedicato a chi vuol conoscere lo stato di salute del Pianeta e puntare a un progresso sostenibile. E ancora: come si forma ogni cosa? Quasi tutti gli atomi che compongono ciò che conosciamo si sono generati in astri oggi scomparsi; a cosa servono gli scherzi? A ribadire (o ribaltare) i rapporti di potere; se non ci fosse il dolore? Mancherebbe un segnale fondamentale che ci difende e induce solidarietà.

ABBONATI A 31,90€
Follow us