Focus

Piccolo traffico antico

20020802175851
|

Nella città americana di Cleveland, entra in servizio il primo semaforo stradale elettrico e automatico: ha soltanto due colori, il rosso e il verde. Il giallo sarà aggiunto solo in seguito a New York.
Il primo esperimento di semaforo era stato fatto in un incrocio a Londra nel 1868 con una lanterna a gas girevole azionata da un poliziotto. Un anno dopo però il semaforo esplose ferendo il poliziotto che ci lavorava.
Il problema del traffico nelle città più grandi aveva cominciato a farsi sentire già dalla metà dell’800, nonostante non ci fossero ancora le automobili ma soltanto pedoni, calessi, carrozze e biciclette.
Il primo divieto di sosta invece comparve nel 1893 e fu emesso con un’ordinanza dal municipio di Parigi: si stabiliva che ai veicoli non era permesso sostare sul pubblico suolo se non per motivi di estrema necessità e comunque in modo da non intralciare il traffico.

Nell'illustrazione, il prototipo del primo semaforo presentato all'Ufficio Brevetti statunitense da Morgan Garrett. Il brevetto fu concesso nel '23.

 

5 agosto 2006