Storia

Perché gli USA non hanno il Sistema metrico decimale

Gli americani possono in parte incolpare i corsari, se oggi ragionano in miglia e galloni: la storia dell'incontro mancato tra le unità di misura universali e il Congresso degli Stati Uniti.

La proposta dell'Académie des sciences di Parigi di adottare un'unità di misura universalmente accettata che mettesse un po' d'ordine negli scambi commerciali, sarebbe forse stata accolta anche dagli Stati Uniti, se non fosse stato per l'intervento di un gruppo di corsari.

La Storia, infatti, prese una piega diversa e il Sistema metrico decimale, introdotto in Francia nel 1791 (e ufficializzato per legge 4 anni dopo), non arrivò in tempo sul tavolo del Congresso, dove avrebbe potuto semplificare la vita di milioni di americani ancora alle prese con miglia, piedi e pollici.

Emissario. Nel 1793 il botanico e aristocratico Joseph Dombey fu incaricato di partire in missione per gli Stati Uniti con due campioni standard del nuovo sistema di misurazione: una barra per l'esatta misura di un metro, e un cilindro di rame del peso preciso di un chilo.

Incontro sfortunato. Avrebbe dovuto attraversare l'Atlantico per incontrare negli USA Thomas Jefferson, Segretario di Stato Americano e sostenitore del nuovo sistema, che forse avrebbe potuto incoraggiarne l'adozione al Congresso. Ma una tempesta sorprese Dombey nelle acque caraibiche di Guadalupa, dove finì nelle mani di corsari britannici - personaggi accettati dal governo di Sua Maestà a patto che attaccassero soltanto le navi mercantili nemiche.

passaggio di testimone. Dombey fu catturato e imprigionato a Montserrat, un'isola delle Piccole Antille dove poco dopo morì; le sue merci, confiscate e messe all'asta. La Francia si adoperò allora per mandare un secondo emissario, ma quando questi finalmente arrivò, il Segretario di Stato era cambiato. Edmund Randolph, in carica dal 1794, non era particolarmente interessato a perorare la causa del nuovo sistema di misurazione.

In rosso gli Stati in cui il sistema internazionale non è stato adottato come unico o principale sistema di misurazione: gli Stati Uniti d'America, la Liberia e la Birmania.

Occasione sfumata. Nonostante vari provvedimenti per l'adozione sempre più estesa del Sistema metrico decimale - indicato come da preferire per gli scambi commerciali dentro e fuori gli USA - gli Stati Uniti rimangono ancora fortemente ancorati al Sistema consuetudinario statunitense (una costola del Sistema imperiale britannico), spesso impiegato nell'uso comune.

22 settembre 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us