Storia

Perché nelle opere d'arte greche i combattenti sono sempre nudi?

Gli antichi Greci combattevano equipaggiati di armatura eppure su coppe e vasi erano rappresentati quasi sempre nudi. Perché? C'è più di una ragione.

Per loro fortuna, quando lottavano, i Greci non erano nudi, perché indossavano le armature. La nudità che vediamo su coppe e vasi si spiega dunque in altri modi: quella sulle coppe usate nei banchetti corrispondeva a contesti in cui il tasso alcolico probabilmente faceva virare le riunioni d'affari verso la volgarità.

Altrove invece è segno di uno status privilegiato. Secondo lo storico Paul Christesen, autore di Sport and Democracy in the Ancient and Modern Worlds, l'esercizio fisico praticato insieme in nudità rafforzava la coesione tra i cittadini benestanti, che costituivano i corpi politici e militari fondamentali per le città.

La nudità era anche una specie di status symbol

Sia il fatto di essere in forma sia di avere una abbronzatura integrale (a differenza di schiavi e contadini) fungeva quindi da status symbol che segnalava il rango degli ottimati. I documenti rafforzano questa ipotesi con aggettivi come melampygos ("schiena scura"), usato per descrivere i cittadini privilegiati, e leukopygos ("schiena bianca") per connotare invece soggetti deboli, codardi e poco virili.

13 gennaio 2024 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us