Storia

25 gennaio 1924: nascono le Olimpiadi invernali

Il 25 gennaio 1924, inizia a Chamonix ai piedi del Monte Bianco in Francia, la prima “Olimpiade bianca” come fu chiamata allora. Era la prima edizione delle Olimpiadi invernali. L’idea di una “Olimpiade bianca” era nata già nel 1897, ma De Coubertin considerava sci e ghiaccio “solo” discipline regionali.
Nonostante i problemi organizzativi e climatici, basti pensare che nella gara di 50 chilometri di sci di fondo a causa del grande freddo dei 33 partecipanti si ritirarono in 12, l’evento sportivo fu un successo.
Parteciparono 16 nazioni per un totale di 258 atleti di cui 13 erano donne. La Norvegia, è la vincitrice del maggior numero di medaglie nella storia dei Giochi Olimpici invernali, con una collezione di ben 239 podi.

Ti potrebbero interessare anche
Le olimpiadi del mondo animale
11 cose che forse ancora non sapevi sulle Olimpiadi
Gli sport invernali più pazzi
Gli atleti fanno più o meno sesso degli altri?

25 gennaio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us