Storia

Una mummia racconta

La storia di una donna vissuta duemila anni fa in Egitto, ricostruita grazie alle analisi del suo corpo imbalsamato per resistere al tempo. In una infografica interattiva.

"Una mummia di stile greco (senza cassa, perché così ritrovata nella tomba, con altre in fila) tutta piena di bende con pitture curiosissime, e di un genere tutto differente". Così, nel 1827, il cancelliere del Consolato d'Austria in Egitto Giuseppe Nizzoli descriveva la mummia di una donna, avvolta in un straordinario telo decorato, nel catalogo di una sua raccolta di antichità egiziane. Dall'Egitto la "mummia con il sudario dipinto" sarebbe poi arrivata a Bologna. E qui, nel Museo Civico Archeologico di Bologna, è ora tornata in esposizione dopo un programma di analisi e trattamento conservativo, guidato dal Museo Civico Archeologico di Bologna e dall'Istituto per lo studio delle mummie di Eurac Research di Bolzano.

Le analisi hanno permesso di ricostruire la storia di questa donna vissuta quasi duemila anni fa in Egitto (che gli studiosi hanno voluto chiamare "la Bella", per il geroglifico nefer, che significa bello, leggibile in un'iscrizione e per la bellezza del sudario). Ve la raccontiamo nell'infografica interattiva qui sopra. E in un articolo sul numero 365 di Focus ora in edicola.

Il passato che torna. "La rarità di questa mummia si deve non solo alle caratteristiche estetiche e stilistiche del sudario, ma anche al fatto che questo non è stato rimosso. È una delle sole due mummie femminili del suo periodo (il I-II secolo d.C.) con ancora un sudario dipinto sul corpo", riassume Daniela Picchi, responsabile della sezione egiziana del Museo Civico Archeologico di Bologna.

Prima di arrivare nella sua destinazione definitiva nelle sale del museo bolognese, la mummia è stata esposta nella mostra Mummies. Il passato svelato all'Eurac Research di Bolzano (https://www.eurac.edu/it/exhibition/mummies-il-passato-svelato).

I ricercatori che hanno condotto lo studio – Daniela Picchi del Museo, con Alice Paladin e Marco Samadelli dell'Istituto per lo studio delle mummie di Eurac Research – parleranno della ricerca nella conferenza Storia di una "bella" egiziana da Tebe ovest che si terrà il 25 marzo alle 17:00 al Museo Civico Archeologico di Bologna (www.museibologna.it/archeologico).

Mummia sudario dipinto
L'articolo dedicato alla mummia con il sudario dipinto, al suo recupero e alle ricerche che ci hanno permesso di saperne di più, su Focus in edicola.

E nella conferenza del 1 aprile alle 17:00, Paola Buscaglia e Roberta Genta, del Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale, completeranno poi la presentazione del progetto parlando del trattamento conservativo della mummia con il sudario dipinto.

Nel ciclo è prevista anche una terza conferenza: il 18 marzo alle ore 17:00, Irene Tomedi dell'Accademia Tessile Europea di Bolzano parlerà della conservazione di tessuti antichi.

21 febbraio 2023 Giovanna Camardo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us