Storia

Dalla libertà di stampa all'infallibilità papale: luci e ombre di Pio IX

Pio IX, l'ultimo papa-re, fu suo malgrado protagonista del Risorgimento, quando l'Italia si unì cancellando lo Stato della Chiesa, per questo si definì prigioniero politico di uno Stato "usurpatore".

Pio IX è stato l'ultimo sovrano dello Stato Pontificio e anche il papa dal pontificato più lungo dopo quello di san Pietro. Attraverso l'articolo "L'ultimo papa-re" di Adriano Monti Buzzetti Colella, tratto dagli archivi di Focus Storia, scopriamo come l'aristocratico Giovanni Maria Battista Pietro Pellegrino Isidoro Mastai-Ferretti, che non ambiva a cariche ecclesiastiche e amava definirsi un "parroco di campagna", si trovò a gestire una difficilissima transizione storica.

Riformista. La sua acclamata elezione inaugurò una stagione di riforme: amnistia per reati politici, libertà di stampa, persino una costituzione. Nel pieno del Risorgimento italiano, tutto ciò non poté che suscitare grandi aspettative.

Che delusione… Scoppiata la Prima guerra d'indipendenza, però, dopo l'iniziale intervento a fianco dei piemontesi, il pontefice si ritirò dal movimento nazionale: non poteva – scrisse – combattere contro un Paese cattolico come l'Austria. Per i patrioti italiani fu un'amara delusione: "Pio IX era una favola", scrisse Cattaneo.

Infallibile! Il vento rivoluzionario arrivò comunque anche nel cuore del suo regno, costringendo il papa alla fuga mentre nel 1849 veniva proclamata la Repubblica Romana. Restaurato il suo potere temporale grazie all'appoggio francese, Mastai Ferretti cercò di aprirsi alla novità della tecnica, approvando tra l'altro la costruzione di una rete ferroviaria.

Nemico dell'Unità. Per Garibaldi e soci rimarrà il nemico numero uno. Dopo varie rivolte, nel biennio 1859-60 l'avanzata sabauda riduceva il millenario Stato dei papi al solo Lazio: Pio IX rispondeva condannando in blocco con il celebre Sillabo gli errori della civiltà moderna e convocando il Concilio Vaticano I che definiva il dogma dell'infallibilità papale.

Astenersi dalla politica. Con la presa di Roma nel 1870, Mastai Ferretti si ritirò in Vaticano e con il documento Non expedit ("non conviene") invitava i cattolici ad astenersi dalla vita politica dell'Italia unita. Morì nel 1878, dichiarandosi fino alla fine prigioniero politico di uno Stato "usurpatore". Per i suoi meriti spirituali ed ecclesiali (definì tra l'altro il dogma dell'Immacolata concezione) è stato beatificato nel 2000 da papa Giovanni II.

Questo articolo è tratto da Focus Storia. Perché non ti abboni?

16 giugno 2023 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us