Le sconfitte di Napoleone


Si conclude in Spagna la battaglia di Tolosa, dove l’esercito napoleonico battuto da spagnoli, inglesi e portoghesi, sembra definitivamente sconfitto e Napoleone Bonaparte è esiliato all’Elba. Ma la vera sconfitta di Napoleone avviene solo l’anno successivo quando, dopo aver ripreso il potere e riorganizzato l’esercito, si trova a combattere a Waterloo, in Belgio. La mattina del 18 giugno, a causa della pioggia battente che rende difficoltoso lo spostamento dei cannoni, decide di rinviare l’attacco di qualche ora. Un ritardo decisivo che permette agli eserciti nemici (quello prussiano e quello alleato di inglesi, olandesi e belgi) di riunirsi e vincere. Dopo la battaglia Napoleone parte per il secondo esilio sull’isola di Sant’Elena, dove morirà qualche anno dopo.

10 Aprile 2006

Codice Sconto

Come vengono girate

 

le scene di SESSO 
 

dei FILM?