Storia

Le misteriose piramidi del Sudan

Il video di un drone di National Geographic mostra straordinarie immagini di un sito finora inesplorato, con decine di piramidi e altre strutture della civiltà nubiana.

Il drone di un gruppo di ricerca della National Geographic Society ha sorvolato le misteriose e pressoché inesplorate piramidi del regno della Nubia, nel Sudan, offrendo per la prima volta una visione d'insieme di questo complesso (video in inglese) che gli archeologi stanno studiando.

nascoste per tremila anni. Nel deserto sudanese, a più di 2.000 km a sud della piana di Giza, si contano circa 255 piramidi dislocate in tre zone e risalenti alla civiltà nubiana. Sono costruzioni sopravvissute nel mistero per oltre tremila anni, anche perché quasi del tutto ignorate dai turisti. Ora possiamo ammirare parte di questi siti nella loro interezza e, grazie al volo del drone, capirne la disposizione.

El-Kurru. Il filmato fa parte di un più ampio documentario di National Geographic che racconta gli scavi guidati da Geoff Emberling nel sito di El-Kurru, i primi nell'arco degli ultimi 100 anni. Si tratta di un cimitero reale costruito durante il regno di Kush, a partire dal 1070 a.C.


Come gli Egizi, i Nubiani seppellivano i membri della famiglia reale dentro strutture piramidali, per aiutare le loro anime a raggiungere l'aldilà. Quelle di El-Kurru sono però diverse rispetto a quelle di Giza: le pietre sono più ruvide, le dimensioni sono ridotte (la più alta misura 30 metri, contro i 139 metri della Grande Piramide) e le scalinate più ripide.

Drone rivelatore. Agli archeologi spetta ora un lungo lavoro per completare lo scavo del sito e studiarlo, a partire dai metodi di costruzione, per poi scoprire le ragioni che portarono al crollo del regno Kush nel 300 d.C. In questo la visione aerea dei droni è di grande aiuto, spiega Alan Turchik, che li guida per conto della National Geographic Society: «Volando al di sopra si possono cogliere le tracce delle connessioni fra le piramidi e i templi e fra questo e gli altri siti».

2 giugno 2015 Martino De Mori
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

ll ritratto, le scoperte, il viaggio sul brigantino Beagle di Charles Darwin, il grande naturalista che riscrisse le leggi della vita e sfidò il pensiero scientifico e religioso del suo tempo. E ancora: la mappa delle isole linguistiche in Italia, per capire dove e perché si parla cimbro, occitano, grecanico o albanese; niente abiti preziosi, gioielli e feste: quando l'ostentazione del lusso era vietata; ritorno a Tientsin, un angolo di Cina “made in Italy”.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di curiosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us