Storia

La nave (e il carico) che c'è

Una bettolina romana ci racconta moltissimo su come vivevano i soldati.

La nave (e il carico) che c'è
Una bettolina romana ci racconta moltissimo su come vivevano i soldati.

L'espansione dell'Impero romano giungeva fino alle coste dell'odierna Olanda e si addentrava, per poco, lungo il Reno.
L'espansione dell'Impero romano giungeva fino alle coste dell'odierna Olanda e si addentrava, per poco, lungo il Reno.

Una bettolina risalente a 1800 anni, che navigava lungo i confini dell'Impero romano, sta per tornare alla superficie dalle acque dei Paesi Bassi. Lo scavo archeologico è stato effettuato da un'èquipe di archeologi sul fondale di Heldammer Stroom, una propaggine del vecchio corso del fiume Rhine, vicino alla città di Utrecht. Secondo gli archeologici, l'importanza del ritrovamento sta nel fatto che la nave fornirà ottime informazioni sul modo in cui le milizie romane organizzavano i propri sistemi difensivi. La bettolina, in ottimo stato di conservazione, mantiene intatto infatti il suo carico che, oltre alle ceramiche, comprende l'equipaggiamento da guerra dei soldati.
Tutti ai posti di combattimento! «A bordo abbiamo trovato numerosi elementi che appartenevano all'attrezzatura standard dei soldati romani: scarpe chiodate lance e accette», ha riferito l'archeologo marino Andre Van Holk.
La bettolina, lunga 25 metri e larga 2,7 metri, sembra che sia affondata per cause naturali e non fatta affondare deliberatamente al fine di fortificare le sponde del fiume, come è spesso avvenuto nell'area della ricerca. Per la prima volta, inoltre, il team di ricercatori ha ritrovato nella cabina un completo inventario di oggetti assolutamente intatti: la cucina, il letto e lo scrigno dei tesori del capitano insieme al suo armadio corredato dei suoi effetti personali.

(Notizia aggiornata al 25 luglio 2003)

12 giugno 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us