Storia

Il mistero del primo artista

Chi è stato il primo artista della storia? Fino a poco tempo non c'erano dubbi l'Homo sapiens. Ma nuovi studi mettono oggi in dubbio questa teoria.

Il mistero del primo artista
Chi è stato il primo artista della storia? Fino a poco tempo non c'erano dubbi l'Homo sapiens. Ma nuovi studi mettono oggi in dubbio questa teoria.

Una delle statuine ritrovate in una caverna in Germania che rappresentano alcuni animali, cavalli, mammuth e renne. Ma chi è il vero autore?
Foto credits: Istituto di Archeologia di Mittelalters.

Gli archeologi dell'università di Tubinga hanno messo in discussione la teoria secondo la quale le prime manifestazioni artistiche risalirebbero all'Homo sapiens. Il primo Michelangelo della storia, secondo le ipotesi più affermate, sarebbe stato ritrovato in una grotta di Vogelherd (Germania) insieme a dodici statuine che raffigurano alcuni animali. Ma quelle opere, prima testimonianza di un qualche vezzo artistico, sono davvero sue? Fino ad ora nessuno si era mai preoccupato di analizzare quei resti per capire se effettivamente appartengono allo stesso periodo.
Opere senza firma. Il team di scienziati condotto da Nicholas Conrad ha scoperto che l'uomo sepolto con quelle opere d'arte che risalgono a 40.000 anni fa, è vissuto in epoca più recente, circa 5000 anni fa. Ma allora chi ne è l'artefice? Secondo Conrad, alla luce dei nuovi fatti, non si può più escludere che possa essere opera anche di un neanderthaliano.
Neanderthal artista? Se così fosse, la notizia farebbe riconsiderare le teorie finora più accreditate. Per molti esperti, infatti, solo una specie abile e intelligente come l'Homo sapiens, da cui discende l'uomo moderno, avrebbe avuto la capacità di dare agli oggetti un senso estetico.

(Notizia aggiornata al 12 luglio 2004)

9 luglio 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us