Speciale
Storia in podcast
Storia

I talebani raccontati da Farhad Bitani

Lo scrittore afghano, figlio di un importante mujaheddin ed ex capitano dell'esercito, attraverso il racconto del suo passato spiega la situazione attuale del suo Paese e il ruolo dei talebani che lo hanno riconquistato nell'agosto 2021.

Sono tante, forse troppe, le cose che ho visto nei miei primi trentatré anni di vita. Adesso le racconto. Ho lasciato le armi per impugnare la penna. Traccio i fatti senza addolcirli, senza velarli. Dopo aver vissuto l'infanzia, l'adolescenza e la prima giovinezza nell'ipocrisia, ho un tremendo bisogno di verità. Sono le parole che aprono L'ultimo lenzuolo bianco (Neri Pozza), l'autobiografia di Farhad Bitani che anche su Storia in Podcast racconta il "suo" Afghanistan e la recente offensiva dei talebani, iniziata nel maggio del 2021, con cui hanno riconquistato il Paese.

Farhad Bitani è uno scrittore afghano, ultimo figlio di un importante generale dell'esercito afghano. Prima di impugnare la penna per parlare della sua storia e del suo Paese, servì come ufficiale nell'esercito del suo Paese durante la missione ISAF (la forza di intervento internazionale denominata "International Security Assistance Force" in supporto al governo afghano nella guerra contro i talebani e al-Qaida) ma nel 2012 si congedò per dedicarsi alla promozione della pace e del dialogo interreligioso e interculturale. Lo spartiacque della sua vita fu un attentato subito nel 2011: durante un periodo di licenza in Afghanistan i talebani tentarono di ucciderlo accusandolo di tradimento religioso. Sopravvissuto miracolosamente, iniziò una riflessione sulla propria vita che lo condusse a un radicale cambiamento: depose le armi, chiese e ottiene asilo in Italia dove vive tuttora. Per Storia in Podcast Farhad Bitani, oggi anche uno dei fondatori dell'organizzazione internazionale GAF Global Afghan Forum, racconta il presente dell'Afghanistan attraverso i drammatici ricordi del passato.

Su Storia in podcast puoi anche ascoltare il podcast (in due parti, vedi sotto) dell'ambasciatore Alessandro Minuto Rizzo che ha vissuto da vicino la difficile realtà dell'Afghanistan.

----------------------------

Storia in Podcast è a cura di Francesco De Leo. Ascoltaci anche su Spotify e su Apple Podcasts.

Seguici anche su FacebookYoutube Twitter.

23 agosto 2021 Anita Rubini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us