Storia

I primi contadini d'Europa provenivano dall'Egeo

In particolare da Grecia e Anatolia nordoccidentale. Introdussero agricoltura, animali domestici e vita sedentaria, rimanendo però geneticamente divisi dai cacciatori-raccoglitori.

Per gran parte degli ultimi 45 mila anni il continente europeo fu popolato esclusivamente da cacciatori raccoglitori. Poi, all'incirca 8.500 anni fa, l'agricoltura iniziò a diffondersi nel nostro territorio a partire dall'odierna Turchia, raggiungendo l'Europa centrale nell'arco di 1.000 anni. Ma da chi ebbe origine questa rivoluzione?

Secondo una teoria diffusa, da un'evoluzione delle abitudini dei cacciatori raccoglitori, senza l'intervento di un flusso migratorio esterno. Ma un nuovo studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences racconta una storia diversa, e dimostra che i primi contadini che colonizzarono l'Europa vantavano una discendenza diretta e "pura" con le popolazioni dell'Egeo.

Antenati diretti. Un team di paleogenetisti dell'Università Johannes Gutenberg di Magonza (Germania) ha analizzato il DNA di cinque scheletri di agricoltori neolitici di Grecia e Turchia, dimostrando che esiste un collegamento genetico diretto tra i contadini dell'Egeo e quelli che si diffusero in Europa.

Vite separate. L'arte della lavorazione del suolo arrivò nel Vecchio continente dal nord della Grecia e dalla regione del Mare di Marmara, in Turchia, passando per la rotta balcanica, e nella Penisola iberica attraverso una rotta mediterranea. Gli agricoltori introdussero la domesticazione di piante e animali, uno stile di vita più sedentario e diverse malattie; con i cacciatori raccoglitori ebbero scambi culturali, ma per molto tempo non genetici (a causa della distanza linguistica e geografica). Solo dopo alcuni secoli il legame tra queste diverse culture si fece più intenso.

8 giugno 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us