Storia

I disastri minerari nella storia

Le pagine nere della storia dei minatori.

Monongah (USA), 1907
Le vibrazioni del terreno furono udite a 30 km di distanza. Erano le 10,30 del 6 dicembre 1907 e nella miniera di Monongah, in Virginia, era avvenuta una tremenda esplosione. I morti furono un migliaio, di cui quasi 200 italiani.

Courrières (Francia), 1906
In Europa, il peggiore disastro minerario avvenne nel 1906 nel dipartimento del Passo di Calais, in Francia: morirono 1.999 minatori, di cui molti bambini.

Marcinelle (Belgio), 1956
L’8 agosto del 1956, a Marcinelle (Belgio) un errore umano costò la vita a 262 persone, tra cui 136 italiani. Per saperne di più

Benxi (Cina)
Un bilancio pesantissimo fu anche quello della tragedia avvenuta il 26 aprile 1946 a Benxi, in Cina, dove per un’esplosione morirono quasi 1.600 minatori.

La principale tragedia italiana
In Italia, il primato di mortalità spetta alla miniera di zolfo Cozzo Disi di Casteltermini, nell’Agrigentino. Lì, il 4 luglio 1916 morirono 89 solfatari. L’ultimo grande disastro minerario avvenne nel maggio del 1954 nella miniera di lignite di Ribolla, nel Grossetano: uno scoppio di grisù uccise 43 minatori.

10 maggio 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us