Speciale
Storia in podcast
Storia

È morto Gorbaciov, il padre della perestrojka

Mikhail Gorbaciov, l'ultimo segretario generale del Partito Comunista dell'Unione Sovietica, è morto il 30 agosto 2022. Su Storia in Podcast lo storico Sergio Romano racconta come l'uomo della perestroika (ristrutturazione) fosse molto amato all'estero, ma poco gradito in patria.

Mikhail Gorbaciov è morto il 30 agosto 2022. A raccontarlo nel podcast di Focus Storia è Sergio Romano, storico e analista diplomatico che è stato anche ambasciatore d'Italia presso la Nato e in Unione Sovietica. Gorbaciov, al potere dal 1985 al 1991, in Russia non è affatto considerato un padre della patria. Perché?

ODIATO IN PATRIA. Gorbaciov (nella versione meno corretta ma più diffusa di Gorbačëv), nato il 2 marzo 1931, era diventato segretario generale del comitato centrale del PCUS, il Partito Comunista dell'Unione Sovietica, l'11 marzo 1985 a "soli" 54 anni. Molto più giovane dei suoi predecessori, era il primo leader a essere nato dopo la Rivoluzione di Ottobre del 1917. Per risollevare il Paese dalla crisi in cui versava lanciò due parole d'ordine: perestrojka e glasnost, ovvero "ristrutturazione" e "trasparenza". Ristabilì un dialogo con l'Occidente e con il presidente americano Ronald Reagan, ma nel suo Paese cresceva di pari passo una ferma opposizione nei confronti suoi e delle sue riforme.

Il podcast di Focus Storia è a cura di Francesco De Leo. Montaggio di Silvio Farina.

31 agosto 2022 Anita Rubini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us