Storia

La storia di Goffredo Mameli, il poeta patriota che scrisse l'inno d'Italia

Goffredo Mameli fu un intellettuale e patriota che si dedicò fin da giovane alla causa dell'indipendenza italiana. Il suo lascito più celebre è il testo dell'inno d'Italia.

Chi era Goffredo Mameli? Quali sono state le sue gesta e le sue opere? Perché è considerato uno dei padri della patria e il simbolo dell'unità nazionale?

Goffredo Mameli nasce a Genova il 5 settembre 1827 da una famiglia di nobili origini. Fin da bambino mostra una grande passione per la letteratura e la musica e inizia a scrivere poesie e canzoni. A soli 17 anni, pubblica il suo primo libro di versi, intitolato "Il 4 novembre 1847", in cui esprime il suo amore per la patria e il suo desiderio di libertà.

Mentre combatte gli Austriaci Mameli scrive l'inno d'Italia

Nel 1848 scoppia la prima guerra d'indipendenza e Mameli si arruola come volontario nell'esercito sabaudo, combattendo contro gli Austriaci. In questo periodo, scrive la sua opera più famosa: il Canto degli Italiani, oggi forse meglio conosciuto come Fratelli d'Italia o Inno di Mameli. Si tratta di un inno patriottico le cui parole, a dire il vero non sempre di facile comprensione, sono piene di riferimenti storici ed esaltano il valore e l'unità del popolo italiano, invocando l'espulsione degli stranieri dal suolo nazionale. Il canto, musicato da un altro genovese, Michele Novaro, si diffonde rapidamente tra i soldati e i patrioti, e diventa il simbolo della lotta per l'indipendenza e l'unificazione dell'Italia.

Goffredo Mameli muore a 21 anni per le conseguenze di una ferita in battaglia

Nel 1849 Mameli partecipa alla difesa della Repubblica Romana, insieme ad altri eroi del Risorgimento, come Giuseppe Garibaldi, Giuseppe Mazzini e Giuseppe Montanelli. Durante gli scontri viene ferito da una baionetta nemica, e muore il 6 luglio, a soli 21 anni, per le conseguenze dell'infezione. Le sue ultime parole sono: "Muore un uomo, ma non muore un'idea". Il suo corpo sarà custodito a Roma, prima nella chiesa di Santa Maria in Monticelli poi nella chiesa delle Stimmate. Dopo la presa di Porta Pia le sue spoglie vengono dapprima trasportate al Verano, dove ancora oggi si trova il suo monumento funebre (vedi foto), e successivamente, nel 1941, traslate nel Mausoleo Ossario Garibaldino del Gianicolo.

La figura di Goffredo Mameli è stata celebrata da numerosi scrittori, artisti e politici, che ne hanno lodato il coraggio, il talento e l'idealismo. Il suo inno è stato adottato come inno nazionale ufficiale della Repubblica Italiana nel 1946.

16 gennaio 2024 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us