Focus

La voce della Storia Vai allo speciale

4 maggio 1949: la tragedia del Grande Torino

Il 4 maggio 1949 l'aereo con a bordo la squadra di calcio del Torino si schiantò contro la basilica di Superga. Era la fine del sogno del "Grande Torino". Ne parliamo nel podcast "La Voce della Storia" con la leggenda Sandro Mazzola e il giornalista Giampaolo Ormezzano.

Il Grande Torino fu una delle squadre più forti della storia del calcio. Cinque scudetti consecutivi vinti, una Coppa Italia e imprese conosciute in tutto il mondo. Il 4 maggio 1949, l'aereo che riportava la squadra da una trasferta in Portogallo andò a schiantarsi contro la basilica di Superga simbolo di Torino. Sull'aereo i giocatori, i dirigenti e alcuni giornalisti. Non sopravvisse nessuno.

 

Focus Storia 163 in edicola parla invece di intrighi e spie del passato. | Focus

Quando il velivolo giunse nei pressi di Torino si trovò in mezzo al maltempo: nebbia, vento e raffiche di pioggia. Dall'aeroporto furono fornite al pilota le informazioni sulle condizioni meteo e sulla scarsa visibilità (40-50 metri). Il velivolo si stava preparando all'atterraggio, ma che cosa sia successo dopo non si sa. Di certo vi furono lo schianto e la morte delle 31 persone a bordo

Ai funerali parteciparono un milione di persone tra tifosi, ammiratori e gente comune.

 

"La voce della Storia", il podcast della rivista Focus Storia, ricorda quella squadra, simbolo della rinascita italiana nel dopoguerra, con le testimonianze di Sandro Mazzola, leggenda dell'Inter e figlio di Valentino, capitano del Grande Torino e di Giampaolo Ormezzano, scrittore e giornalista.

A cura di Francesco De Leo. Montaggio di Silvio Farina.

------------

Seguici anche su FacebookYoutube Twitter. Puoi ascoltare "La Voce della Storia" anche su Spotify.

4 maggio 2020 | Anita Rubini