Storia

È l'ora del tram

La diffusione del tram in Europa è opera di un intraprendente uomo d'affari americano: George Francis Train. Il tram, un veicolo pubblico che viaggia su rotaie trainato da cavalli con itinerario e orari prestabiliti, era stato inventato nel 1775 dall'inglese John Otram (il nome "tram" deriva proprio dal finale del suo cognome) e nel 1860 era un servizio diffuso in America ma non ancora in Europa.
Train era convinto che anche gli europei avrebbero apprezzato il servizio, bastava farglielo conoscere e fu così che partì alla volta dell'Inghilterra. Arrivato a Birkenhead, un importante porto inglese, convinse uno dei governatori della città a costruire una linea tranviaria, garantendo che se il servizio non avesse funzionato o avesse arrecato disturbo alla cittadinanza avrebbe riportato la città com'era prima a sue spese.
Il 30 agosto 1860 si inaugura la prima linea tranviaria d'Europa: era lunga due chilometri e mezzo; ogni carrozza poteva portare fino a 48 passeggeri ed era trainata da due cavalli. Train tornò in America dopo aver dotato Londra e altre due città inglesi del tram, la sua convinzione era ormai una certezza.

Nella foto, il giorno dell'inaugurazione della prima tramvia europea.

30 agosto 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us