Storia

Dov'è iniziata la civiltà egizia? Le nuove risposte

Le conclusioni degli archeologi sui recenti ritrovamenti presso Giza.

Dov'è iniziata la civiltà egizia? Le nuove risposte
Le conclusioni degli archeologi sui recenti ritrovamenti presso Giza.

Il sito archeologico di Giza.
Il sito archeologico di Giza.

I recenti ritrovamenti presso la Sfinge di Giza hanno rivelato l'esistenza di un vero e proprio villaggio residenziale destinato agli addetti alla costruzione delle piramidi di Chephren e Macerino e della Sfinge stessa. Contrariamente all'interpretazione classica che vorrebbe queste persone ridotte in schiavitù, si scopre che questi erano lavoratori specializzati cui venivano messi a disposizione diversi servizi.
Il primo fast food? È stata trovata traccia per esempio di una sorta di moderno fast food che doveva servire pane ai più di ventimila lavoratori impegnati, testimoniando come questi avessero un'alimentazione completa che comprendeva il consumo di carne, pesce e addirittura birra. A disposizione di questi professionisti c'erano inoltre grandi dormitori arieggiati e luminosi che fornivano posti letto per duemila persone per volta, come rivelato dal ritrovamento di letti rudimentali disposti in lunghe gallerie. I lavoratori godevano inoltre di un'assistenza medica che poteva curare fratture ossee, arti amputati ed eseguire addirittura interventi chirurgici al cervello.
Altro che schiavi. Nulla dunque che lasci presagire un trattamento persecutorio ai loro danni: certo una prestazione d'opera probabilmente obbligatoria per questi professionisti, che rappresentava comunque un forte momento di aggregazione sociale. L'archeologo americano Mark Lehner, responsabile degli scavi, ha dichiarato che furono le piramidi a costruire gli Egizi e la loro civiltà.

(Notizia aggiornata al 1 settembre 2002)

22 agosto 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us