Storia

Dipingere con la luce

"Da oggi la pittura è morta" dichiarò un artista e furono in molti a pensarlo quando lo scienziato e pittore francese Louis Jacques Mandé Daguerre presentò all’Istituto di Francia la sua tecnica per la riproduzione dell’immagine: si chiama dagherrotipia ed è il primo metodo pratico per realizzare foto (la prima vera foto fu scattata da Joseph-Nicéphore Niepce nel 1926/27, ma era di qualità molto bassa e richiedeva circa otto ore di esposizione).
La scoperta di Daguerre avvenne in maniera casuale. Lo scienziato aveva ottenuto l'immagine con una breve esposizione alla luce, ma doveva ancora trovare il modo di fissarla in modo nitido sulla lastra di sali d'argento. Una sera stanco dei suoi esperimenti andò a dormire riponendo la lastra con l'immagine non ancora fissata in un armadietto dove riponeva boccette con sostanze chimiche di vario tipo. La mattina seguente prese la lastra dall'armadietto convinto che l'immagine fosse svanita e invece con suo immenso stupore scoprì che l'immagine era fissa e nitida. Nei giorni successivi ripeté l’esperimento riponendo la lastra e togliendo una alla volta tutte le boccette dalla credenza. Solo così, lui che non era un chimico, capì che erano stati i vapori del mercurio a fissare l’immagine sulla lastra.

Nella foto (meglio, nella dagherrotipia) uno dei primi esperimenti di Louis-Jacques-Mandé Daguerre.
Collezione della Societe Francaise de Photographie, Parigi.

19 agosto 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us