Storia

Dietro il Trono di Spade: i Dothraki vs i Mongoli 

Le origini storiche del Trono di Spade: i parallelismi tra ​i Dothraki e i Mongoli.

Questa scheda è tratta dal numero 122 di Focus Storia dedicato alle origini storiche del Trono di Spade e di altri capolavori del genere fantasy. A fine pagina (o qui) trovi l'introduzione e tutte le schede di questo speciale Trono di Spade.

Sono il flagello delle città civilizzate: razziatori dell’Est coperti di cuoio, “signori dei cavalli” dalla pelle olivastra e dai lunghi capelli neri. Il pensiero corre ai Mongoli e agli Unni, i cui spostamenti nel V secolo d.C. accelerarono il crollo dell’Impero romano.

Nell’universo del Trono di Spade si chiamano però Dothraki. E sono i temutissimi nomadi guerrieri del Continente Orientale. Anche loro sono una minaccia per le terre dell’Ovest ma a separarli dai Sette Regni c’è il Mare Stretto di cui, almeno fino all’avvento dell’esule Daenerys Targaryen quale loro leader indiscussa, i Dothraki hanno un timore reverenziale: è infatti “acqua velenosa”, imbevibile per i cavalli. Cavalli che, proprio come per gli Unni e i Mongoli (e per i nativi americani, altra fonte d’ispirazione), erano al centro di queste civiltà. Non a caso, la divinità dei Dothraki è il Grande Stallone, chi non sa stare in sella perde ogni prestigio sociale e quando un Dothraki muore il suo cavallo brucia con lui sulla pira funeraria.

Le sedi dei vari clan, nella saga, si spostano in vaste terre disabitate: come quelle degli storici signori delle steppe centroasiatiche. Infine, l’arma dei Dothraki ricorda vagamente la scimitarra dao della cavalleria mongola, impiegata durante l’invasione della Cina nel XIII secolo.

7 - I DOTHRAKI Vs I MONGOLI

8 - LA BARRIERA Vs I VALLI DI ADRIANO E ANTONINO (e anche Bruti Vs Pitti)

16 luglio 2017
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us