Storia

Dietro il Trono di Spade: le nozze rosse Vs i massacri scozzesi 

Le origini storiche del Trono di Spade: i parallelismi le nozze rosse e i massacri scozzesi .

Questa scheda è tratta dal numero 122 di Focus Storia dedicato alle origini storiche del Trono di Spade e di altri capolavori del genere fantasy. A fine pagina (o qui) trovi l'introduzione e tutte le schede di questo speciale Trono di Spade.

In una saga che gronda sangue almeno quanto la Storia vera, il massacro delle Nozze Rosse spicca per la sua brutalità, specie nella versione televisiva. Con quel bagno di violenza si conclude la ribellione del Nord fedele agli Stark. Robb Stark, figlio ed erede di Eddard, accetta l’ospitalità di Walder Frey in occasione del matrimonio dello zio Edmure Tully con una fanciulla di Casa Frey. Ma Walder cerca vendetta per un affronto subìto. E la vendetta si consuma proprio durante il banchetto nuziale, al suono di una canzone celebrativa dei Lannister: è il segnale d’inizio della carneficina. Robb viene ucciso insieme alla madre e a gran parte dei suoi 3.500 soldati.

Cene spietate. George Martin ha ammesso di essersi ispirato a due episodi delle antiche cronache scozzesi. Il primo è del 1440 ed è noto come Black Dinner, la “Cena Nera”: protagonisti due rampolli del potente clan dei Douglas, il sedicenne conte William e suo fratello David, ricevuti a cena al castello di Edimburgo dal re-bambino Giacomo II di Scozia.

In realtà l’invito arrivava dal Lord Cancelliere Sir William Crichton, che temendo l’influenza crescente dei Douglas ne orchestrò in modo teatrale l’eliminazione. Durante la cena fu servita a William la testa mozzata di un toro nero, lugubre simbolo di morte, dopodiché i ragazzi furono portati nel cortile del castello e decapitati. Anche l’altro riferimento arriva dal cruento passato delle High­lands: il massacro di Glencoe del 1692, ai danni del clan MacDonald, riluttante a sottomettersi all’autorità del nuovo re Guglielmo III d’Inghilterra (nella foto sopra). Una compagnia militare dei vicini e rivali Campbell si fece accogliere da loro, facendo leva sulla tradizionale ospitalità scozzese, e dopo una lauta cena uccise nel sonno il capoclan Alastair ­Maclain con una quarantina di altri suoi consanguinei.

La strage partì a un segnale convenuto dato dall’alto di una roccia (ancora oggi nota come Signal Rock) per confermare l’assenso del re al massacro.

5 - LE NOZZE ROSSE Vs MASSACRI SCOZZESI

8 - LA BARRIERA Vs I VALLI DI ADRIANO E ANTONINO (e anche Bruti Vs Pitti)

16 luglio 2017
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us