Storia

Da dove derivano i semi delle carte napoletane?

Pare che arrivino dalla Turchia.

Secondo un’ipotesi largamente diffusa i semi delle carte napoletane rappresentano le classi sociali del Medioevo: coppe il clero, denari i mercanti, spade i soldati e bastoni i contadini e avrebbero un’origine asiatica.

Semi d’Oriente. Si pensa infatti che siano stati portati nell’Italia Meridionale nel XII secolo dai Mamelucchi, i soldati di origine turca al servizio del Saladino.

Nei mazzi di carte dei Mamelucchi infatti vi erano 4 semi simili a quelli napoletani: dhiram, che era una valuta araba, divenuta per noi “denari”; suyûf erano le scimitarre, le napoletane “spade”; jawkân, ovvero i bastoni da polo, antenati dei nostri “bastoni”; tûmân che era simboleggiato da “coppe”.

I semi francesi delle carte (cuori, quadri, fiori e picche) ebbero invece origine più tardi.

È in edicola il nuovo numero di Focus Storia Domande & Risposte con centinaia di curiosità e risposte alle domande storiche più curiose e inaspettate! Sfoglia l'anteprima.

3 gennaio 2018 Focus Storia D&R
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us