Storia

Com’è organizzata la disciplina dello yoga?

Lo yoga è una disciplina antichissima, originaria dell’India, che all’inizio veniva tramandata oralmente da maestro a discepolo.La suddivisione che conosciamo oggi è quella stabilita verso il 150...

Lo yoga è una disciplina antichissima, originaria dell’India, che all’inizio veniva tramandata oralmente da maestro a discepolo.
La suddivisione che conosciamo oggi è quella stabilita verso il 150 a.C. da Patangeli, un maestro yoga che ha riassunto i diversi aspetti della disciplina nei testi dello Yogasutra.
Secondo Patangeli esistono otto stadi diversi di pratica yoga: Yama, la pratica delle astensioni, per esempio l’astensione dalla violenza; Nyama, l’osservanza dei precetti di vita, come quello di applicarsi allo studio; Asana, il controllo del corpo attraverso le posture; Pranayama, le tecniche di respirazione addominale per convogliare l’energia verso le nadi, i centri di energia del corpo; Pratyahara, le tecniche di concentrazione attraverso l’astensione dai messaggi dei sensi; Dharana, per la concentrazione e la riduzione delle attività fisiche; Dhyana, che conduce alla meditazione; Samadhi, lo stadio raggiunto solo da pochi illuminati come il Buddha.
Questi stadi possono essere raggiunti attraverso diverse tecniche: Genana yoga porta alla cultura, insegna a recepire i messaggi del maestro; Bhakti yoga porta allo sviluppo dei buoni sentimenti e all’apertura verso il divino; Karma yoga porta al lavoro non finalizzato al guadagno ma all’aiuto degli altri; Mantra yoga dà energia attraverso le vibrazioni di particolari suoni, i mantra, associati alle tecniche di respirazione; Ata yoga armonizza corpo e spirito attraverso le posture; Raja yoga, lo yoga per eccellenza, è solo mentale e permette di raggiungere un’estensione della coscienza oltre i limiti normali.
Tantra yoga si basa sull’energia sessuale utilizzata per grandi scopi come la pace del mondo; Brahama Charya, lo yoga praticato da Mohandas Ghandi, è invece l’astensione dal rapporto sessuale per sviluppare energia da utilizzare per grandi scopi; queste ultime due forme di disciplina yoga sono correnti dello Ata yoga.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us