Cultura

Chi ha scelto Greenwich come meridiano zero?

La conferenza internazionale di Washington del 1884 decise di adottare come meridiano fondamentale (zero) e primo fuso orario quello di Greenwich per unificare gli orari e le misure geografiche....

La conferenza internazionale di Washington del 1884 decise di adottare come meridiano fondamentale (zero) e primo fuso orario quello di Greenwich per unificare gli orari e le misure geografiche. Prima di allora, per calcolare le longitudini, indispensabili per le carte nautiche e militari, ogni Paese aveva un suo meridiano fondamentale: in Italia era il meridiano di Roma (che passa per l’osservatorio di Monte Mario), in Francia quello di Parigi, in Inghilterra quello di Greenwich (un sobborgo di Londra dotato di un importante osservatorio astronomico fin dal 1675).
Che ore sono? Quanto all’ora, non c’erano convenzioni nemmeno all’interno degli Stati: ogni località aveva la sua ora, basata sull’osservazione del Sole e sugli usi locali. Con la diffusione delle ferrovie i viaggiatori dovevano regolare l’orologio a ogni stazione. La conferenza di Washington stabilì il sistema dei fusi orari, scegliendo come primo fuso quello del meridiano di Greenwich, il quale divenne per tutti anche il riferimento geografico per il calcolo delle longitudini.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us