Storia

Chi furono i primi abitanti delle Isole Faroe?

I primi ad abitare le Isole Faroe non furono i vichinghi: resti di DNA animale mostrano che 350 anni prima del loro arrivo qualcuno allevava già le pecore.

I vichinghi non furono i primi abitanti delle Isole Faroe: è quanto afferma uno studio pubblicato su Communications Earth & Environment, che sostiene che 350 anni prima dell'occupazione vichinga questo remoto arcipelago dell'Oceano Atlantico settentrionale, situato tra Islanda e Scozia, fosse già abitato. I ricercatori hanno ritrovato nei sedimenti di un lago dei frammenti di DNA di pecore addomesticate databili attorno al 500 d.C., ben prima dei primi segnali dell'occupazione vichinga (850 d.C. circa).

Un annoso dubbio. Non è la prima volta che si ipotizza un insediamento umano precedente a quello vichingo: già in epoca medievale alcuni testi suggerivano che monaci irlandesi avessero raggiunto le isole attorno al VI secolo d.C., ma non vi era alcuna prova a riguardo. Le prime evidenze arrivarono con uno studio del 2013, che documentava il ritrovamento di torba bruciata contenente chicchi d'orzo sotto il pavimento di una casa vichinga: i ricercatori datarono i cereali a circa 300-500 anni prima dell'arrivo dei guerrieri norreni e per molti esperti questa è la prima testimonianza di un insediamento pre-vichingo.

Carote di fango. La nuova scoperta è avvenuta quasi per caso, mentre i ricercatori erano impegnati a indagare sul clima dell'epoca: navigando sul lago vicino al villaggio di Eiði, hanno prelevato delle "carote" di fango dal fondale, affondando speciali tubi fino a quasi tre metri di profondità. Così facendo, hanno potuto raccogliere dei resti contenenti circa 10.000 anni di storia climatica, ma non solo: a partire da circa 51 cm di profondità, gli studiosi hanno rilevato dei frammenti di DNA di pecore, oltre a due lipidi prodotti dai sistemi digestivi degli animali (in gergo biomarcatori fecali).

Grazie anche a uno strato di cenere che testimoniava un'eruzione vulcanica avvenuta nell'877 ben nota dai ricercatori, è stato possibile datare con relativa precisione la comparsa di questi animali da allevamento, che sarebbero arrivati sull'arcipelago tra il 370 e il 512 d.C.

Chi furono i primi? È difficile affermare con certezza chi allevasse queste pecore. Alcuni esperti ipotizzano che si trattasse di celti principalmente per due motivi: il primo è che negli attuali abitanti delle isole Faroe il patrimonio genetico trasmesso da parte materna è di chiara origine celtica, il secondo motivo è che il nome di molti luoghi dell'arcipelago deriva da parole celtiche.

30 gennaio 2022 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us